Docce fredde al campo di via Asiago, il Comune stanzia 30mila euro

Problemi al riscaldamento del centro sportivo di via Asiago e, così, da qualche tempo le docce dell'impianto erano fredde. Una situazione che ha portato anche a multe per le società calcistiche che utilizzano i campi.

Per risolvere il problema, come annunciato nel consiglio comunale di ieri sera (mercoledì 18), il Comune di Cerro Maggiore ha stanziato 30mila euro per il rifacimento del riscaldamento e del sistema di allarme della struttura. Le problematiche, come spiegato dall'assessore allo sport Daniel Dibisceglie, erano state segnalate dal nuovo gestore, la Virtus Cantalupo.

     Nei mesi scorsi l'amministrazione aveva invece messo mano al tendino di via Asiago: era stato rifatto il sistema di riscaldamento ed era stata presentata la richiesta di autorizzazione ai Vigili del Fuoco.

«Siamo coscienti che rimangono alcuni problemi alla struttura di via Asiago - commenta Dibisceglie - ma stiamo cercando soluzioni». In particolare, come sottolineato dallo stesso assessore ai lavori pubblici Antonio Foderaro, le problematiche rimaste riguardano le tribune.

(Chiara Lazzati)