Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tajana: "Ricaricate le pile, partiamo per una nuova avventura"

Marco Tajana, in tribuna al Mari, conferma la sua passione non solo per il basket ma anche per il calcio lilla - Sabato sera, era anche in trasferta a Carate per la Coppa Italia


"Partiamo per una nuova avventura!", è il grido di battaglia che Marco Tajana, indomito presidente del Legnano Knights, lancia alla vigilia della presentazione della squadra che disputerà il campionato di Serie C Gold.

In questo periodo di attesa del basket, Tajana è solito frequentare i campi dove giocano i lilla. Eccolo così in tribuna a Carate per la gara di Coppa Italia, ahinoi persa dal Legnano ai calci di rigore.

 

         "Sono sempre stato un tifoso lilla - così il presidente biancorosso - e un amico di Giovanni Munafò a cui faccio un caloroso in bocca al lupo. Noi, in questo periodo, abbiamo ricaricato le pile. Ci siamo preparati per fare bene. Questo deve essere un anno in cui, anzitutto, dobbiamo divertirci, senza le pressioni delle passate stagioni. Ma, sia chiaro, noi stiamo lavorando come fossimo ancora in A2. E' giusto che la società mantenga, per se stessa e per i tifosi, una professionalità di livello alto".

"Credo che i discorsi chiari e trasparenti fatti al termine della passata stagione - prosegue Tajana - abbiano permesso di mantenere un ottimo rapporto con la città e con la tifoseria. La C Gold, d'altra parte, è il primo campionato dilettantistico interregionale e potrà offrire emozioni e spettacolo meritevoli di essere vissuti con la stessa passione che ci ha accompagnato negli ultimi campionati. Avremo tanti derby e sarà anche più facile per i nostri sostenitori seguirci ogni fine settimana".

La presentazione della squadra lunedì 26, alle 19, al PalaKnights di via Parma. Alle 20, prima seduta di allenamento.

(Sergio La Torre)