Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Junior Casale - Axpo Legnano 88-81

Junior Casale - Axpo Legnano 88-81 (22-17; 47-38; 63-64)

Casale: Martinoni 21 punti, Pepper 16, Pinkins 13, Battistini 11, Denegri 9, Cesena 8, Musso 7, Valentini 3, Galluzzi 0, Cattapan 0, Giovara 0 e Banchero 0.

Legnano: Thomas 23, Raffa 16, Laganà 14, Bortolani 11, Bozzetto 10, C.Ferri 5, Serpilli 2, Corti 0, Berra 0, Biraghi 0 e Bianchi 0


  Legnano perde in un emozionante finale contro Casale dell'ex coach Ferrari. Dopo una fase di stallo, nel secondo quarto con Laganà (14 punti) e Thomas (23 punti) i legnanesi hanno sbloccato il gioco. Cosi dopo la pausa lunga, Legnano è tornato in partita e, a metà del terzo quarto, Bortolani ha anche segnto il canestro del sorpasso (51-53). I Knights hanno chiuso il terzo quarto avanti di 1 punto (63-64). Legnano ha giocato punto a punto sino a due minuti dalla fine (77-77). Poi Casale è riuscito a imporsi. Oltre ai citati Laganà e Thomas anche Raffa (16 punti), Bortolani (11) e Bozzetto (10) in doppia cifra. Per quest'ultimo anche 15 rimbalzi e una valutazione 28 da MVP della gara.

Cosi ha commentato a fine gare il gm Maurizio Basilico: «Ci manca sempre qualcosa per finire la partita come si deve. Ce la siamo giocata punto a punto contro Casale, squadra sicuramente forte. Abbiamo fatto troppi errori. Paghiamo le palle perse, non riusciamo a giocarcerla sino a in fondo. Da questa sconfitta usciamo comuqne consapevoli di poter giocare a testa a testa contro tutti. Adesso, dobbiamo vincere contro Latina in casa e far tornare la voglia al nostro pubblico di seguirci al palazzetto. Abbiamo bisogno del nostro sesto uomo per affrontare al meglio i play out e superare questa difficile stagione». 

Per coach Mazzetti la squadra ha giocato con troppa fretta «senza riuscire a chiudere con decisione azioni fondamentali». Il suo commento integrale nel video in copertina

L'ex coach Ferrari,  prima di commentare la prestazione della sua squadra, ha sottolineato che «Legnano non merita di essere così bassa in classifica, soprattutto perchè l'inserimento di Thomas e  di Laganà ha aklzato il livello del gioco e la qualità tecnica». Qui sotto il video nel dopo gara


SERIE A2 OLD WILD WEST GIRONE OVEST 25^ giornata
Leonis Roma-BPC Virtus Cassino 86-78
Benacquista Assicurazioni Latina-Bergamo 84-75
Bertram Tortona-M Rinnovabili Agrigento 81-72
Zeus Energy Group Rieti-Virtus Roma 71-65
Novipiù Casale Monferrato-Axpo Legnano 88-81
2B Control Trapani-Remer Blu Basket Treviglio 91-83
ON Sharing Mens Sana Siena-Edilnol Pallacanestro Biella 61-93
Givova Scafati-Benfapp Capo d'Orlando 93-95  

Classifica:
Virtus Roma 34, Benfapp Capo d'Orlando 34, Zeus Energy Group Rieti 32, Benacquista Assicurazioni Latina 30, Bergamo 30, Remer Blu Basket Treviglio 28, M Rinnovabili Agrigento 28, Edilnol Pallacanestro Biella 26, 2B Control Trapani 26, Givova Scafati 26, Novipiù Casale Monferrato 26, Leonis Roma 24, Bertram Tortona 20, ON Sharing Mens Sana Siena^ 17, Axpo Legnano 12, BPC Virtus Cassino 4
^3 punti di penalizzazione

Prossimo turno (26^ giornata, undicesima di ritorno):
23/03/2019 20:30 Bergamo-Zeus Energy Group Rieti
24/03/2019 18:00 Virtus Roma-ON Sharing Mens Sana Siena
24/03/2019 18:00 M Rinnovabili Agrigento-Novipiù Casale Monferrato
24/03/2019 18:00 Givova Scafati-2B Control Trapani
24/03/2019 18:00 Edilnol Pallacanestro Biella-Bertram Tortona
24/03/2019 18:00 Remer Blu Basket Treviglio-BPC Virtus Cassino
24/03/2019 18:00 Axpo Legnano-Benacquista Assicurazioni Latina
24/03/2019 18:00 Benfapp Capo d'Orlando-Leonis Roma


Finale 88-81

A 15 secondi dalla fine viene fischiato falla a Raffa su Denegri che realizza un tiro libero su due (86-81)

Pinkins va alla lunetta e realizza un tiro libero (85-81)

Tripla e tiri liberi di Bortolani (84-81)

Bortolani deve raggiungere la lunetta su fallo di Denegri - Time out

Tiri liberi di Denegri (84-77) Time out Legnano (mancano 28 secondi alla fine)

39': 82-77; punti di Pinkins. Legnano tenta di reagire

Casale è avanti con la bomba di Cesena (80-77)

38': 77-77; di nuovo a parità

37'; 75-75; parità con il canestro di capitan Ferri

36': 75-73; Pinkins realizza un tiro libero su due

35': 74-73; prima il tiro dall'area di Martinoni, poi il canestro di Bozzetto

34': 72-71; due tiri liberi di Thomas su fallo di Valentini. Poi il tiro libero di Laganà

33': 72-68; due tiri liberi di Bozzetto su fallo di Valentini. Casale mantiene il vantaggio con Pinkins

32': 69-66; due punti di Bozzetto. (Quarto fallo personale di Thomas) 

31': 69-64; Casale cerca d'imporsi con Musso e Pepper

Fine terzo quarto 63-64

29': 61-62; gara punto a punto, ma i Knights restano il partita

28': 59-60; Legnano torna avanti con Thomas e capitan Ferri

27': 56-55; sorpasso che dura poco... con Pinkins 

26': 51-53; sorpasso di Legnano con Bortolani

25': 46-46; con Raffa siamo di nuovo a parità. Time out Casale

24': 49-47; Thomas piazza due punti

23': 49-45; due tiri liberi di Laganà. Legnano c'è!

21': 49-43; ad aprire il quarto Raffa e Bortolani 

Fine secondo quarto 47-38

Thomas prima piazza una bomba su assist di Raffa, poi su fallo di Battistini realizza due tiri liberi (44-38)

Time out Casale

19': 44-33;due schiaciate consecutive di Raffa

18': 44-29; Legnano conquista altri cinque punti con Laganà e Thomas 

16': 39-24; Laganà sblocca il gioco biancorosso, a seguire il canestro di Thomas

15': 36-19; Casale prende il largo con Cesena e Musso

14': 31-19; Legnano resa ferma a 19. Battistini torna a canestro

13': 29-19; i biancorossi non trovano canestro, Casale approfitta: tiro da sotto canestro di Battistini

Time out Legnano

12': 27-19; con Pepper Casale va in fuga

11': 22-19; schiacciata di Raffa

Fine primo quarto 22-17

9': 18-17; gara punto a punto

8': 16-15; Bozzetto raggiunge la lunetta su fallo di Battistini e realizza due punti. Poco dopo lo stesso Battistini piazza una bomba

7': 13-13; di nuovo a parità con i due punti di Bozzetto su assist di Laganà

6': 11-11; siamo di nuovo a parità con Thomas 

5': 11-8; Casale aumenta il distacco con Pinkins. Legnano va a canestro con laganà

4': 7-6; tiro dall'area di Raffa, a seguire i punti di Pepper

3': 4-4; parità con Bortolani

2': 4-2; schiacciata di Martinoni 

1': 2-2- prima i punti di Martinoni, poi la risposta di Raffa

Quintetto base per Legnano: Raffa, Bortolani, Laganà, Thomas e Bozzetto

Arbitri: Enrico Bartoli (rieste), Gianfranco Ciaglia (Caserta) e Marcello Callea (Sassari).

Presentazione delle squadre in campo e inno nazionale

Mancano 13 minuti all'inizio della sfida. Un folto gruppo di legnanesi è presente al palazzetto

 I Knights tornano in campo a Casale Monferrato contro l'ex Mattia Ferrari. Palla a due alle 18 di oggi, doemenica 17 marzo, al PalaFerraris.

La squadra piemontese è attualmente al decimo posto con 24 punti in classifica.

Axpo, dopo la vittoria contro Rieti e il fermo forzato a causa della crisi che sta caratterizzando Siena, tenterà con tutte le sue forze di portarsi a casa un'altra vittoria. 

(Gea Somazzi)