Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Prevenzione oncologica alla Humanitas Medical Care

Il mese di ottobre è tradizionalmente dedicato alla prevenzione oncologica nella donna con una campagna di sensibilizzazione che punta i riflettori sulla lotta verso i più comuni tumori femminili, che colpiscono gli organi riproduttivi e il seno.

Nell’ambito oncologico, grazie alla diagnosi precoce, capace di individuare il tumore nelle sue fasi iniziali, si possono ottenere risultati straordinari sia in termini di cura della malattia sia per quanto riguarda la qualità della vita futura della persona che si sottopone alle terapie.

La prevenzione, oltre ad essere uno strumento indispensabile per monitorare il proprio stato di salute, ci permette di ridurre il rischio di sviluppare potenziali malattie, non perdetevi dunque le due Giornate di Prevenzione organizzate presso Humanitas Medical Care (c/o IL CENTRO, Arese).

Domenica 9 ottobre: Nutrizione e Ginecologia

Numerosi studi hanno confermato come una scorretta alimentazione possa essere alla base del 30- 40% dei tumori. La prevenzione oncologica “a tavola” ha lo scopo di conoscere a fondo quali sono gli alimenti e le abitudini che aumentano il rischio di tumore, indagando sul consumo di alcuni cibi e bevande, ma anche sull’apporto calorico, sulle modalità di cottura e sui metodi di conservazione.

Per tale ragione domenica 9 ottobre tutte le donne sono invitate ad ascoltare i consigli di Elisabetta Macorsini (biologa nutrizionista) e del dottor Gabriele Siesto (ginecologo), entrambi specialisti di Humanitas Medical Care e Humanitas Mater Domini, durante l’incontro libero “A tu per tu con gli specialisti, scopri l’ABC della prevenzione” alle ore 14.30.
A seguire, previa prenotazione, sarà possibile avere un consulto individuale con gli specialisti, che potranno consigliare gratuitamente le partecipanti, creando così un connubio tra stile di vita sano e visite di controllo ginecologico.

Sabato 22 ottobre: Senologia

Ogni anno, oltre 47.000 donne (ossia 1 su 8) vengono colpite da tumore al seno, con incidenza variabile a seconda della fascia d’età. Questi dati non possono passare inosservati ed è per tale ragione che i senologi di Humanitas Medical Care (Arese), il dottor Claudio Andreoli e la dottoressa Giuliana Zay, scendono in campo per sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e dei controlli periodici, per battere sul tempo la malattia.
Cosa fare dunque per preservare la salute del proprio seno? Rivolgersi agli specialisti dell’istituto che sabato 22 ottobre, previa prenotazione, saranno a disposizione per una visita e un colloquio gratuiti. L’iniziativa è gratuita ed è riservata a donne dai 35 anni in su.

Se la prevenzione primaria, fatta ad esempio con una corretta alimentazione, rappresenta un'arma fondamentale contro il tumore, la prevenzione secondaria, che consiste in visite specialistiche, è alla base della diagnosi precoce.

Come prenotare un consulto gratuito?

Per prenotare una visita occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00, a partire da lunedì 26 settembre (fino ad esaurimento posti).

Informare è altrettanto importante quanto prevenire, perché conoscere è sempre anche un po' come conoscersi.