Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



In Comune la visita del direttore d'orchestra Janos Acs

Incontro molto interessante ieri pomeriggio, 9 gennaio, per il sindaco Emanuele Antonelli e il vicesindaco Stefano Ferrario: il direttore d’orchestra ungherese János Ács ha fatto tappa in comune per un primo contatto con i vertici dell’Amministrazione in vista di progetti futuri. 

Il direttore vanta un curriculum di grande prestigio (www.janosacs.com): tra i moltissimi impegni, spicca la collaborazione con Luciano Pavarotti. L’incontro tra i due risale al 1991:  János Ács ha diretto più di quaranta concerti del tour mondiale del tenore modenese (Brasile, Messico, Budapest, Bilbao, Las Vegas, Hong Kong, Lyon, Hannover, Spoleto) e anche moltissimi concerti dei tre tenori (Pavarotti, Domingo, Carreras), compreso l’ultimo del celeberrimo trio a Bath, in Inghilterra. 

Tra le ipotesi di collaborazione di cui il maestro ha parlato con Antonelli e Ferrario, che non hanno tralasciato di illustrare le eccellenze musicali cittadine e l’attenzione che da sempre la città riserva alla musica, proprio un evento, da prevedere a fine estate, per ricordare Pavarotti nel decimo anniversario della scomparsa (6 settembre 2007).