Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.   [CHIUDI]
mercoledì, 18 gennaio 2017
 
Rss    Newsletter

Cortili: Non ci sarà nessuna "Teresata"

Gentile Direttore, ci teniamo a tranquillizzare oggi stesso i consiglieri di “Per Legnano” e tutti quanti i cittadini, senza attendere la seduta di domani sera del consiglio comunale, sul fatto che nessun siparietto è in atto. Quantomeno non da parte di Insieme Per Legnano.

Come lista civica abbiamo difatti presentato un ordine del giorno sul tema dei cortili che è sostanzialmente e profondamente diverso da quello che i colleghi presentarono in seduta di variante di PGT (e che si rifaceva comunque, come da loro asserito, a nostri precedenti interventi per l’adozione del PGT).

Come già precedentemente dichiarato in C.C. durante la discussione, abbiamo volutamente presentato un nuovo ordine del giorno al di fuori del PGT poiché lo stesso non poteva essere inserito in quella che era una “semplice” variante del Piano di Governo del Territorio; essendo difatti previsto un intervento sul piano triennale delle opere, non poteva essere accettato in quel contesto. Inoltre, il gruppo "Per Legnano" chiedeva espressamente di fare una sperimentazione oltre la mappatura, mentre con il nostro Ordine del Giorno si propone di effettuare un'indagine conoscitiva relativa allo stato conservativo e di utilizzo dei cortili storici di Legnano per orientare il prossimo nuovo PGT. Insomma, non proprio una differenza di poco conto.

Nel metodo inoltre ci preme sottolineare che i tempi della macchina amministrativa non possono essere sempre scanditi dal volere delle persone: non basta chiedere per ottenere immediatamente risposte e soluzioni ai problemi. Ovviamente la politica deve fare la propria parte ma cavalcare sempre in modo demagogico e strumentale ogni situazione non è fare il bene di chi abita e vive la città.

Invitiamo pertanto i consiglieri di “Per Legnano” a rimanere in aula, luogo deputato al sereno confronto e dibattito, perché il fuggi fuggi al momento della discussione e del voto finale non porta a nessun risultato concreto. Così come abbiamo sempre fatto quando toccava a noi stare all’opposizione, con il massimo rispetto del C.C. , delle persone e delle Istituzioni. 

Il gruppo consiliare di Insieme per Legnano 


Pubblicato martedì 25 ottobre 2016 - 1097 visualizzazioni
I sondaggi di LegnanoNews

Basket: ma quanto ti piace la diretta streaming?

METEO
Soleggiato -5°

Aria polare in arrivo: freddo e gelate

Temperature al di sotto delle medie stagionali per tutta la settimana...