Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.



Amore e magia: Il connubio perfetto in "Un anno per un giorno"

  • LEGNANO
  • sabato 30 luglio 2016
  • 1088 Letture

UN ANNO IN UN GIORNO
di Massimo Bisotti
ed. Mondadori
€ 16,00


Ambientato tra una Parigi magica e una Napoli calda e avvolgente, "Un anno per un giorno" segna il ritorno di Massimo Bisotti dopo l'incredibile successo de "Il quadro mai dipinto". Anche in questo libro si parte dal tema più caro all'autore: l'amore, quello vero, e il suo inestricabile legame con il caso e il destino. A volte, poi, il destino può prendere forme insolite, un po' magiche, o forse solo metaforiche... di certo utili a far incontrare chi è destinato a farlo.

Alex è un cantante famoso. Dalla vita ha avuto la gloria, l’ammirazione dei fan, premi e ricchezze. L'unica cosa che davvero gli è mancata è stata Greta, il grande amore con cui non si è mai trovato al momento giusto, perchè qualcosa ha sempre impedito loro di stare insieme. Finché un giorno, fuori da una fermata del metrò di Parigi, la città dove vive, Alex fa amicizia con una ragazza che vende tubi con cui fare le bolle di sapone. Chiacchierano, lui le racconta la sua storia con Greta, come, dal primo incontro a Napoli in poi, si siano sempre sfiorati, senza mai riuscire davvero ad affidarsi l’uno all’altra.

La ragazza lo ascolta, gli porge in dono un tubo dei suoi e gli propone un patto che sembra impossibile. Ogni volta che soffierà nel cerchio e formerà le bolle di sapone, Alex potrà tornare in un giorno del suo passato, per cambiarlo. Ma per ogni viaggio nel tempo, dovrà rinunciare a un anno di vita. Alex rientra nella camera d’albergo, la sua casa parigina, guarda e riguarda il tubo. È possibile che quello che ha detto la ragazza sia vero? Potrà davvero modificare il corso degli eventi e vivere la sua storia d’amore con Greta?

Un romanzo meraviglioso e avvincente, una storia incantata che riflette sui sentimenti umani, sull’intreccio tra speranza e destino.

Amanda Colombo