Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Perchè sì? Per no?": opinioni a confronto sul Referendum

Riceviamo e pubblichiamo

L’Associazione Area Giovani è nata a Castellanza nella Primavera di quest’anno, inizialmente costituita da Alessio Gasparoli, presidente in carica, e Davide Farioli, due giovani cresciuti in Oratorio che hanno ritenuto importante avvicinarsi con spirito di servizio al mondo socio-politico per non rimanere indifferenti di fronte ai cambiamenti epocali in corso. Il gruppo si è poi allargato dando vita a una vera e propria associazione Culturale. Ad oggi l’Associazione è costituita da cinque giovani: oltre ai due già citati, infatti, sono entrati a farne parte Davide Alemanni, Alberto Re Fraschini e Jacopo Terzi.

L’obiettivo dichiarato dell’Associazione è quello di aggregare ragazzi e giovani interessati a vivere consapevolmente la realtà che li circonda, comprendendone le dinamiche e crescendo attraverso l’informazione e il confronto con gli altri.    

Per fare ciò, Area Giovani organizza eventi e serate legate alle principali tematiche sociali, politiche e culturali che sono all’ordine del giorno nel panorama nazionale e internazionale.

Anche il logo scelto è emblematico; esso, infatti, rappresenta in modo chiaro la mission dell’associazione: sviluppare una mente aperta e attiva, ben illuminata e attenta al mondo che la circonda.

Come evento di lancio, Area Giovani ha deciso di organizzare, giovedì 10 novembre alle 21 nella sala della biblioteca civica di Castellanza, una serata informativa sul Referendum Costituzionale del prossimo 4 dicembre, intitolata “Perché Sì? Perché No?”, al fine di spiegare a tutti i cittadini, e in particolare ai giovani, le ragioni delle due parti in campo. I relatori che animeranno la serata saranno Samuele Astuti, Professore presso l’Università Carlo Cattaneo e Sindaco di Malnate, per il sì, e Pietro Paganini, Professore presso la John Cabot Univerisity di Roma, per il no.

L’augurio è quello di raccogliere fin da subito l’interesse di ragazzi, giovani e adulti, per poter proseguire nel corso del tempo con propositività ed entusiasmo.

Il Presidente Alessio Gasparoli

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI