Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dramma sul campo di calcetto

Tragedia sfioarata, questa sera, ai campetti di calcio del Bocciodromo legnanese di via D'Azeglio.

Infatti, un 25enne, attorno alle 21, stava giocando a calcetto con gli amici quando il suo cuore, improvvisamente, si è fermato. A salvarlo i compagni di gioco e il barista del bocciodromo che, con grande rapidità, hanno utilizzato il defibrillatore semiautomatico presente nella struttura.

Il giovane legnanese, colpito da arresto cardiaco, ha ripreso conoscenza proprio grazie alla prontezza di spirito dei suoi amici. E ora si trova all'ospedale di Legnano.

Sul posto l'automedica e la Croce Rossa di Legnano che ha portato il ragazzo di origine cinese, in codice rosso, al pronto soccorso.

(Gea Somazzi)