Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lutto per Settimio Croci Candiani

Il dott. Settimio Croci Candiani, al centro, premiato dal sindaco Centinaio e dall'assessore Ferrè, nella giornata delle benemerenze 2014


Mondo sportivo legnanese in lutto per la scomparsa del dott. Settimio Croci Candiani, presidente della Associazione società sportive legnanesi.

Ricoverato in una clinica milanese,il dott. Croci Candiani, 83 anni, è deceduto nella serata di martedì 14 luglio. I funerali si svolgeranno sabato mattina, 18 luglio, alle 10, nella parrocchiale san Domenico.

Fratello minore di Cesare, già sindaco di Legnano negli anni Ottanta, Settimio è stato titolare della Farmacia comunale di via 29 maggio. In ambito sportivo, è stato presidente della Pallavolo Legnano e della Società tiro a segno. Proprio, in questo sport, ha ricoperto incarichi a livello nazionale con la Federazione. Era inoltre il presidente in carica della ASSL, l'associazione che riunisce le società sportive legnanesi, insignita della benemerenza civica nello scorso mese di novembre.

Settimio sarà ricordato per la sua profonda conoscenza del mondo sportivo, non solo del nostro territorio, ma soprattutto per la carica umana, la simpatia e la collaborazione che prestava a tutti in maniera sincera e totale. Sicuramente, una scomparsa che lascia un vuoto in città dove a piangerlo non è solo lo sport.

Ai familiari le condoglianze della nostra redazione.

(Marco Tajè)