Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Vediamo un po’ chi ancora la cumanda!"

"É da un po' che non ci vediamo, caro il mio vegiùn, com'è?"

"Com'è? É che, ormai ridotto all’esasperazione, son salito su una sedia per cambiare la lampadina in cucina e…mi sono ritrovato sotto il tavolo con la lampadina in mano e il piede … Caxx che male!!!”

"Naaa alla tua età, come hai potuto fare una cavolata del genere? E cosa ti sei fatto?"

"Mi è andata anca ben! Solo una distorsione, ma guarda un po' il piede, sembra quello di un elefante!"

"Dai che anche stavolta abbiamo scansato la donna nera!" 

"Sì, ma stavolta quel disgrassiàà di mio figlio l’ho fatto correre dalla vacanza! Due ore di viaggio e ha dovuto portarmi luu all’ospedal a fare la lastra. Tre volte gli avevo chiesto di cambiare la lampadina e lui…nisba! Vediamo un po’ chi ancora la cumanda!"


Se questa non è una moderna versione di patria potestà…

Mariavittoria Riccio