Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tennistavolo Parabiago: passo falso per la C2

Il fine settimana appena passato ha portato al Tennistavolo Parabiago dei risultati opposti. Se per la squadra C2 non c'è stato nulla da fare contro l'Arengario Monza, le due squadre di D2 hanno portato a casa due vittorie.

Di seguito il resoconto integrale delle partite del weekend a firma del Tennistavolo Parabiago.


La quinta giornata di ritorno dei campionati a squadre di tennistavolo, disputatasi nello scorso week end, pur regalando due nette vittorie (su tre incontri disputati) ai colori parabiaghesi, ha lasciato uno strascico non trascurabile di timori sul finale di campionato dei nostri valorosi canguri.

In serie C2 Regionale (Girone C)  Parabiago ospitava l’Arengario Monza in un incontro chiave in ottica salvezza.

All’andata fu un sudatissimo 5-4 a nostro favore, e le previsioni della vigilia di un match combattuto fino all’ultimo sono state rispettate, ma questa volta purtroppo a nostro sfavore: i brianzoli hanno prevalso per 5-3, al termine di un incontro in cui ben tre partite sono state risolte, tutte a nostro sfavore, negli ultimi punti del quinto set; tutti e tre i nostri atleti (prima Pietro Clementi, poi Roberto Giroda e infine Giuseppe Baronio) hanno subito questo sfortunato destino, anche se poi il tabellino finale di Clementi (due punti) e di Baronio (un punto) è stato positivo, ma sicuramente queste occasioni perse hanno pesato come un macigno sull’esito del match ed anche forse sul finale di stagione.

I parabiaghesi infatti sono passati da una possibile vittoria, che avrebbe probabilmente significato matematica salvezza, ad una situazione di classifica assai insidiosa, con i monzesi a soli due punti e con i milanesi del Silver Lining che li hanno già appaiati in virtù della imprevista vittoria  contro la capolista Banfi di Vimercate; ed il prossimo turno, sabato 4 maggio, i canguri dovranno rendere visita proprio ai diretti avversari milanesi!

Note positive vengono invece dalla squadra dei nostri giovani, impegnati in serie D2 Regionale (Girone L): dopo il riposo osservato nel quarto turno, i nostri ragazzi hanno ripreso con autorevolezza il loro cammino verso i playoff sconfiggendo in trasferta i “cugini” di Nerviano per 5-2.

I nervianesi, pur essendo ultimi in classifica, non erano affatto squadra da sottovalutare, ma i nostri canguri sono stati molto concentrati e hanno prevalso piuttosto nettamente, con tre punti di Mauro Manciga e uno a testa di Emanuele Giroletti e Mattia Boretti.

Il momento della verità sarà però il prossimo turno, nel quale i parabiaghesi, il 4 maggio, dovranno obbligatoriamente andare a vincere nella tana del Florens Vigevano, peraltro già sconfitto all’andata, se vorranno guadagnarsi l’accesso ai playoff.

Netta vittoria ottenuta tra le mura amiche dalla nostra squadra B di Serie D2 (Girone E) contro il fanalino di coda Paderno Dugnano:  5-1, i parabiaghesi hanno fornito in questa occasione una bella prova “corale”, affidandosi innanzitutto ad un affidabilissimo primattore quale ancora una volta si è confermato Daniel Marchisio (autore di due punti), ma anche alle positive prestazioni dei comprimari Marco Grassi, Cesare Schiavi, e Gianluca Bertin, tutti autori di un punto a testa.

Il prossimo turno sarà fondamentale, con i nostri portacolori impegnati nella “mission impossible” di espugnare il campo della capolista Cassano.

Tennistavolo Parabiago