Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tennistavolo, due vittoria e una sconfitta nella prima giornata

Riceviamo e pubblichiamo


La seconda giornata dei campionati a squadre di tennistavolo, disputatasi nello scorso weekend, ha fornito riscontri molto positivi per le tre squadre parabiaghesi, che hanno conseguito due vittorie e una sola sconfitta.

L’evento più atteso della giornata era l’incontro casalingo della nostra squadra di serie C2 (Girone C), che era opposta alla temibile compagine del Morelli Cernusco, una squadra composta per due terzi da giovani atlete di sesso femminile, che parallelamente a questo campionato disputano anche quello di serie B Femminile.

I nostri canguri, reduci dalla deludente prestazione di inizio stagione ad Arese, hanno sfoderato la grinta necessaria per ribaltare un avvio deludente 0-2, hanno saputo reagire alle due brutte sconfitte iniziali di Giuseppe Baronio e Roberto Giroda, con cinque vittorie consecutive (fino al finale a nostro favore di 5-2), tre delle quali ottenute da un determinatissimo Pietro Clementi.

Nella terza giornata, in programma il prossimo 3 novembre, il nostro team sarà in trasferta a Olgiate Olona, contro una squadra di giovani che, per il momento, è fanalino di coda del girone e contro la quale sarebbe quindi importantissimo ottenere altri due punti in chiave salvezza.

In serie D2 (Girone L) la nostra squadra “A”, quella dei giovani canguri, è uscita sconfitta per 5-3 dalla difficilissima trasferta di Milano contro il Bonacossa, che si prospetta come la più seria candidata per la vittoria finale (e quindi per la promozione) in un girone che sembra essere più complicato di quanto si potesse prevedere alla vigilia.

Malgrado la sconfitta, i nostri ragazzi hanno ben figurato, perdendo comunque da una squadra più forte ed agguerrita, ed ottenendo anche un paio di punti contro giocatori con classifica migliore della loro.

Alla fine due sono stati i punti ottenuti da Mauro Manciga, uno da Mattia Boretti, mentre è rimasto a secco Emanuele Giroletti.

Ora i nostri ragazzi sono attesi da un’altra difficile trasferta il 3 novembre, nuovamente a Milano, contro l’Unicredit, squadra che alla vigilia sembrava essere una delle favorite per la vittoria; una tappa quindi di fondamentale importanza per confermare gli ultimi, evidenti progressi e le nostre legittime ambizioni di disputare un campionato di alto livello.

Netta vittoria interna per 5-1 della nostra squadra “B” di serie D2 (Girone E) contro l’Isola del Bosco di Sesto san Giovanni.

I canguri  non hanno avuto grandi difficoltà a portare a casa i due punti, che li confermano in testa alla classifica insieme al forte Asca Cassano e al sorprendente Fortitudo Busnago.

Marco Grassi e Daniel Marchisio hanno ottenuto due punti a testa, senza soverchie difficoltà, mentre Gianluca Bertin ne ha conseguito uno, uscendo invece sconfitto dal numero uno avversario.

I nostri alfieri sono ora attesi da un altro incontro casalingo il 3 novembre (Palestra Scuola Primaria di Villastanza – ore 16.00), che però si prospetta molto più impegnativo, contro il Bonacossa, team che annovera tra le proprie fila un paio di giocatori di discreto livello; con l’obiettivo comunque di confermare le buone prestazioni di questo inizio di campionato e continuare a recitare un ruolo da protagonisti.

Tennistavolo Parabiago