Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Judo: Valentina Tomellini bronzo ai campionati italiani Juniores

Brescia nelle intenzioni del comitato regionale Lombardo Fijlkam nel week end scorso doveva essere virtualmente la capitale del judo d’Italia e nei fatti lo è stato.

I migliori prospetti italiani si sono sfidati nell’accogliente Centro Sportivo San Filippo dando vita a vibranti incontri spesso decisi all’ultimo secondo.

Un doveroso ringraziamento alla Forza e Costanza Brescia ed a tutti i volontari che hanno dedicato parte del loro tempo per fare si che questi campionati italiani si svolgessero al meglio e che sia gli atleti che i loro accompagnatori potessero viverli anche come una festa.

La provincia di Varese e l’alto milanese sono tornati a casa con un bronzo conquistato dalla portacolori del Judo Club Parabiago Valentina Tomellini ed un quinto posto con Alessia Tedeschi (Judo Club Castellanza).

Valentina Tomellini raggiunge per la terza volta consecutiva la medaglia di bronzo ai campionati italiani cosa di non poco conto nella categoria al limite dei 57 kg.

Inizia la sua gara vincendo contro Di Donna Rosita (Shinan Ba), perde contro Lisciani Sara (Banzai Cortina Roma) anche lei alla fine terza. Arriva ai recuperi ed infila un filotto di vittorie contro Curto Gaia (KDK Vittorio Veneto), Binci Priscilla (J.C.Camerano), Gualtieri Giorgia (Isao Okano Cinisello B.) che la portano alla finale per il bronzo dove vince contro Lentini Ludovica ( GS Carabinieri Roma).

In categoria presente anche Clerici Chiara (Judo Club Castellanza) che chiude al diciassettesimo posto.

Tedeschi Alessia chiude il suo campionato juniores al quinto posto della categoria al limite dei 52 kg. Perde all’esordio contro la rappresentante della Nuova Florida Rm Monaco Ylenia ed approda ai recuperi dove vince contro Musizza Beatrice (SG Triestina), Russo Sara (Akiyama Settimo Torinese), Pergoletti Amira (Judo Team GC). Anche lei approda alla finale cosiddetta di consolazione dove esce sconfitta da Silveri Federica (Nuova Florida Rm).

In categoria presente anche Martina Pancaldi (Judo Club Parabiago) che chiude al diciassettesimo posto.

Settimo posto al limite dei 63 kg per Lanini Martina (Judo Vanzago) con vittorie su Scottini Gaia (Judo San Tn), Salvatori Vittoria (ASD Centro Kiai), Cungi Serena (Nuova Florida Rm) e sconfitte contro Disanto Nicole (CS Pomilia) e Mazzotti Caterina (KSDK Parma).

Presente in categoria anche Clerici Martina (Judo Club Castellanza) che chiude al diciassettesimo posto.

Nelle categorie maschili la presenza dei nostri atleti era limitata alla sola categoria al limite degli 81 kg.

Migliore si è rivelato Andriani Mattia ( Kokorodai Va) che chiude undicesimo con una vittoria ai danni di Fedeli Marco (Jigoro Kano Milano) e due sconfitte contro Falcone Tiziano (Nuova Florida Rm) e Bertolini Riccardo (Acras Judo Bz).

Presenti anche Pirotta Luca (Robur et Fides Va) diciassettesimo e Drago Gabriele (Pol Judo Villa Cortese) trentatreesimo