Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Comunali, il Movimento 5 Stelle è al lavoro

Movimento 5 Stelle al lavoro per le elezioni comunali di Cerro Maggiore e Cantalupo. Il paese sarà chiamato a eleggere il nuovo sindaco e consiglio comunale dopo la caduta dell'amministrazione Rossetti, avvenuta nell'aprile scorso. E i pentastellati saranno nuovamente in corsa, per la seconda volta nella storia di Cerro, alle comunali. Il gruppo si sta trovando da mesi per poter proporre una squadra e un programma. Per ora una conferma: il candidato sindaco non sarà, come fu 4 anni fa, Livio Zapparoli.

«Quella di consigliere comunale, per me, è stata una bellissima esperienza, che mi ha dato tanto - spiega Zapparoli -. Buona parte degli obiettivi che mi ero posto 4 anni fa, quando ho iniziato questa avventura, sono arrivati: il no a Ikea, l'introduzione dello streaming del consiglio comunale e la svolta nella raccolta rifiuti con la tariffa puntuale. Di questo ultimo punto sono molto contento: anche se ci sono alcuni disagi e problemi da risolvere, finalmente potremo veder salire la percentuale di differenziata a Cerro».

Per ora nessun nome di "papabile" candidato sindaco trapela dai pentastellati. Il gruppo del M5S è al lavoro per rifinire le idee per Cerro e Cantalupo e chiede il contributo - «sempre graditissimo» - di tutti quanti vogliano dare una mano attivamente per la sua stesura. Per rimanere aggiornati su orari e luoghi delle prossime riunioni, aperte a tutti i cittadini, è possibile seguire la pagina facebook del Movimento 5 Stelle di Cerro Maggiore e Cantalupo.

(Chiara Lazzati)