Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Regionali, podio tutto "nostrano" per i candidati consiglieri

É un podio di preferenze tutto "made in Rescaldina", quello uscito domenica 4 marzo dalle urne per le elezioni regionali nel paese guidato da Michele Cattaneo: gli unici tre candidati che hanno sfondato il muro dei 50 consensi, infatti, sono rescaldinesi, di origine o di adozione.

Il candidato più votato è stato l'attuale assessore al bilancio Francesco Matera, che ha ottenuto 174 voti di preferenza nei seggi del "suo" comune. Alle sue spalle Federica Simone, coordinatrice Giovani di Legnano di Forza Italia, che ha portato a casa 129 preferenze. Chiude il podio, con 81 consensi, l'assessore alla polizia locale di Palazzo Malinverni Maira Cacucci, che a Rescaldina ha rivestito per dieci anni il ruolo di assessore.

«Sono orgoglioso di un assessore come Francesco, serio, competente, preparatissimo - si congratula Michele Cattaneo commentando i risultati del voto per le regionali nel comune che amministra - . Il suo carattere mai sopra le righe, sempre tranquillo e attento a tutte le forze presenti in Consiglio conquista oltre il suo partito. A lui vanno tutti i miei complimenti per questo risultato con cui supera tutti i candidati rescaldinesi e anche i candidati "big" dei diversi partiti in competizione».

(Leda Mocchetti)