Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Tosi: secondo rinnovo della cassa integrazione

Altri tre mesi di cassa integrazione ordinaria per i lavoratori della Franco Tosi di Presezzi. In questi giorni i sindacati incontreranno la proprietà per capire le motivazioni di questa scelta. Avviato lo scorso mese di ottobre, l'ammortizzatore sarà per la seconda volta rinnovato e durerà sino ad agosto

Secondo i sindacati l'autunno «non sarà affatto tranquillo. Siamo preoccupati, la situazione d'incertezza non finirà certamente ad agosto». L'incontro tra le RSU e la società brianzola è fissato per il prossimo martedì 7 maggio «Durante l'incontro chiederemo di ridurre la cassa integrazione - affermano i sindacalisti -. Tutto fa pensare che, in futuro in piazza Monumento rimangano attivi solo gli uffici di progettazione e l'area montaggio».

    Nel contempo risulta in fase di chiusura la trattativa per tenere la Tosi di Presezzi in piazza Monumento a Legnano. Non è ancora certo l'esito dell'accordo tra la società brianzola e il commissario straordinario, Andrea Lolli.  Il confronto, in corso da oltre quattro mesi, ha portato a una soluzione che all'apparenza convince tutte le parti: la proprietà acquisterá il lotto piccolo e affitterà per due anni il secondo lotto. Ipotesi che per il momento, tuttavia, non è stata confermata. 

Lo scorso aprile, invece, è stato avviato il terzo bando di gara per la vendita della Carpenteria Metallica in via XX Settembre.  Le proposte per la fabbrica dovranno essere presentate entro le 13 di giovedì 18 luglio. 

(Gea Somazzi)