Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A Rho il workshop “I luoghi dell’infanzia: una comunità che cresce”

  • SCUOLA / RHO
  • lunedì 02 settembre 2019
  • 837 Letture

Il progetto “HUB-IN, luoghi per crescere insieme”, selezionato e finanziato dall’ Impresa Sociale Con i bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, vede la Coop Stripes come capofila di una cordata che coinvolge oltre 30 partner tra cooperative, associazioni e scuole dei territori di Rho, Legnano e Monza, offrendo servizi e iniziative per famiglie con bambini tra gli 0 e i 6 anni.

Il Progetto si propone di contrastare il fenomeno della povertà educativa infantile, ampliando le competenze genitoriali e creando luoghi dove bambini, famiglie e operatori possano avere occasioni di formazione, crescita condivisa e sperimentazione educativa.

Sabato 28 settembre 2019 a Villa Burba l’evento “I luoghi dell’infanzia: una comunità che cresce” dalle 9 alle 18.30, sarà sia un’opportunità per mamme, papà e bambini e grazie ai tanti laboratori, incontri a tema, letture animate e spazi innovativi per giocare e divertirsi insieme; sia un’occasione per insegnanti, educatrici ed educatori della prima infanzia, operatori di servizi dedicati ai bambini tra gli 0 e i 6 anni per confrontarsi e provare a rileggere i loro contesti lavorativi come luoghi di comunità.

La giornata si aprirà con gli interventi istituzionali e la tavola rotonda e proseguirà nel pomeriggio con workshop, incontri a tema aperti a genitori e laboratori per bambini dagli 0 ai 6 anni. Il programma completo è disponibile sul sito www.stripes.it/hubin

La giornata del 28 settembre - spiega Dafne Guida, Presidente e Direttrice di Stripes Coop. Onlus - nasce dalla considerazione che è utile e necessario dedicare un tempo alla riflessione e alla valutazione di quanto facciamo e proponiamo ogni giorno. Cambiano le famiglie, cambiano i bambini, cambiano i contesti, i bisogni e le opportunità, ma resta fondamentale la responsabilità educativa che tutti gli adulti di una comunità devono continuare ad avere. Crediamo che solo attraverso la capacità di ognuno di noi di sentirsi parte attiva della comunità si possa garantire un’infanzia serena a tutti i bambini del mondo»

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org