Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

“In bocca al lupo”, Castellanza saluta gli studenti ai Mondiali di Robotica

“In bocca al lupo” a Antonio Fiamingo, Federico Foà, Ludovica Forloni, Ludovica Galuppi, Aysuh Kumar e Giulia Spanò.

Sono i sei ragazzi castellanzesi dell'Istituto Comprensivo di Castellanza che, dopo aver vinto i Campionati Italiani di Robocup lo scorso mese di aprile a San Giovanni Valdarno, ora si apprestano a “volare” a Sydney dove rappresenteranno l’Italia ai Campionati Mondiali di Robotica Robocup nella categoria On Stage.I ragazzi, guidati dalla valente professoressa Emanuela Da Ronch, sono riusciti a coronare il loro sogno e a fine mese partiranno per l’Australia.

    "A loro vanno i miei complimenti e quelli di tutta la cittadinanza di Castellanza - commenta Il sindaco Mirella Cerini - e un grandissimo “In bocca al lupo” perché possano conquistare la medaglia d’oro mondiale. Siamo orgogliosi di voi e da qui vi sosterremo fortemente perché possiate dimostrare tutto il vostro valore e la vostra bravura tenendo alto il nome della nostra Castellanza".

"Il mio grazie e quello di tutta la cittadinanza di Castellanza - prosegue il sindaco -  va a queste ragazze e ragazzi, alla prof. Da Ronch per l’enorme impegno profuso e a tutti coloro che hanno reso possibile il coronamento di questo sogno contribuendo in maniera fattiva al raggiungimento del budget necessario per intraprendere il viaggio: grazie ai privati cittadini, ai genitori degli alunni dell’istituto, alle aziende, alle associazioni, agli enti del territorio, all’Istituto Comprensivo cittadino, a Regione Lombardia. Ora non resta che “tifare” perché Tino e Tina, i “cestini-robot” per la raccolta differenziata della carta, progettati dai nostri sei alfieri castellanzesi possano incantare il mondo. In bocca al lupo ragazzi".