Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Axpo tra i banchi di scuola per il "Progetto Eccellenza CLIL"

I Knights Raffa e Thomas intervistati dagli studenti dell'Istituto Tosi di Legnano. Axpo Legnano questa mattina, giovedì 21 marzo, è tornata tra i banchi di scuola per partecipare al "Progetto Eccellenza CLIL" coordinato dall'insegnante Anna Loddo.

A fare gli onori di casa la dirigente scolastica Gabriella Lazzati che ha ricordato: «CLIL è un acronimo di Content and Language Integrated Learning, quindi apprendimento integrato di contenuto e lingua. I ragazzi imparano una materia come geografia, scienze o la stessa attività sportiva in lingua inglese. In questo contesto, le scuole Tosi di Legnano sono considerate tra i 20 migliori istituti della Regione Lombardia». 

Visto gli ottimi risultati ottenuti sia con gli allievi delle elementari che con quelli delle medie «dall'anno prossimo - annuncia la dirigente - verrà avviato un percorso sperimentale bilingue per una sola classe. Una novità importante che intendiamo sviluppare. Un plauso a tutto il corpo insegnanti che sta alimentando questo articolato progetto».

A presenziare anche il general manager Maurizio Basilico con  il direttore Commerciale Antonio Fagotti, il team manager Lorenzo Prandi e l'assistente allenatore Davide Giglietti. Come ha precisato la prof Loddo, Axpo Legnano è stata avvicinata in quanto è tra le «miglior realtà sportiva cittadine e, vista la presenza di due giocatori americani, abbiamo deciso di cogliere l'occasione per poter realizzare un'iniziativa diversa dal solito». Sette ragazzi del secondo anno si sono così preparati per intervistare i due atleti Usa. Entrambi hanno risposto con attenzione ai giovanissimi impegnati a prendere appunti. 

L'incontro è terminato con un warm up activity in L2 sostenuto da alcuni studenti, preparati dal docente di attività fisica, prof. Padalino, che hanno coinvolto Thomas e Raffa. Soddisfatto il gm biancorosso Maurizio Basilico ha concluso: «Ci auguriamo che questo sia solo l'inizio di un lungo percorso insieme».

(Gea Somazzi)