Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

San Bernardino, entusiasmo ed emozioni alla Cena degli Scudieri

Sabato 13 Aprile, il Maniero della Contrada San Bernardino ha accolto la tradizionale Cena degli Scudieri. Birra a caduta e un menù in stile Bavarese han reso omaggio allo Scudiero Riccardo e a tutti i suoi predecessori che negli anni hanno ricoperto il ruolo.

  Tanto l’entusiasmo e l’emozione che ha animato il cuore dei duecento contradaioli biancorossi che non hanno mancato di stringersi agli Scudieri di San Bernardino in questa serata di festa a loro dedicata.

“sempre presente, sempre silente” è il motto che accompagna lo Scudiero, una figura importante all’interno di una Contrada con il compito di supportare, in silenzio, le scelte del suo Capitano.

Dopo i saluti di benvenuto, il Capitano ha chiamato al suo fianco lo Scudiero uscente Davide “Dok” Gorletti che nel ringraziare la Reggenza ha introdotto Riccardo Colombo passando a lui il “jack”, con il simbolo di Contrada.

Emozionato Riccardo ha mostrato gratitudine per essere stato scelto a ricoprire questo ruolo e ha riconosciuto grande collaborazione e senso di unità alla Contrada e a tutto il gruppo degli Scudieri nel preparare la sala per questa serata di goliardia, divertimento e passione che, come da tradizione, li ha visti trasformati in cuochi sfornando un menù tipico bavarese con il re della serata, lo stinco, che trionfava nei piatti dei commensali.

La serata è proseguita fino a tarda notte tra i cori e le gioie dei contradaioli.

Prossimo appuntamento in Piazza San Magno nella serata di Sabato 27 Aprile, con la Traslazione della Croce, prima manifestazione ufficiale del Palio 2019.

Contrada San Bernardino