Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Referendum: le norme per la propaganda elettorale

Domenica 22 ottobre si avvicina e anche il referendum per l’autonomia della Regione Lombardia. Anche a Legnano, da oggi 11 settembre e fino al 18 settembre, sarà possibile per i partiti e i gruppi politici rappresentati nel Consiglio Regionale della Lombardia inoltrare richiesta per effettuare la propaganda elettorale. La richiesta deve pervenire entro il 34esimo giorno antecedente quello di votazione e quindi entro lunedì 18 settembre 2017.

Le richieste possono essere inoltrate al Comune con posta elettronica ordinaria (uff.elettorale@legnano.org), posta elettronica certificata (comune.legnano@cert.legalmail.it),
via fax (0331471369) o consegnata a mano all’ufficio protocollo.

Le domande dovranno essere sottoscritte dai rispettivi organi nazionali, regionali, provinciali o comunali e potranno essere sottoscritte anche da persone delegate da parte di uno degli anzidetti soggetti abilitati, purché corredate del relativo atto di delega. Non è prevista alcuna autenticazione per la sottoscrizione delle domande o delle deleghe, ma è necessario allegare la copia del documento di identità dei sottoscrittori.

Si ricorda, inoltre (legge 147/2013) che la propaganda indiretta è stata abolita.

La Giunta Comunale, da martedì 19 settembre a giovedì 21 settembre, dovrà stabilire e delimitare gli
spazi da destinare alle affissioni di propaganda. Sul sito del Comune di Legnano saranno pubblicate le delibere con l’indicazione dei luoghi dove sono posizionati i tabelloni e con gli spazi assegnati ad ogni richiedente.

Da venerdì 22 settembre prenderà il via la propaganda elettorale.

Tutte le informazioni su www.legnano.org.