Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Area cani, partiti i lavori e continuano le critiche

Sono partiti i lavori per la tanto chiacchierata area cani di Cerro Maggiore. Da qualche giorno la zona interessata dal cantiere è stata delimitata e gli operai hanno iniziato a lavorare. Lo spazio dedicato ai quattrozampe si trova alla destra dell'ingresso del cimitero, nel parco, e verrà realizzato entro fine agosto. Il costo totale dell'opera si attesta intorno ai 46mila euro, di cui 7mila per la progettazione e 39mila euro per i lavori.

E le critihe sulla realizzazione dell'area cani non vanno in vacanza. Alex Airoldi, presidente della Pro Loco, mesi fa aveva proposto al Comune la mano d'opera gratuita dei volontari della sua associazione per realizzare, con la supervisione di un tecnico comunale e con materiale fornito dall'amministrazione, la recinzione dello spazio per cani e oggi, dopo l'inaugurazione dell'area cani di Nerviano (costata all'incirca 4mila euro e con un progetto ben diverso), torna a ribadire il suo disappunto: «Avvalendosi della disponibilità dei cittadini anche Cerro avrebbe potuto avere una spesa minore - sostiene Airoldi -. Speriamo ed invitiamo a riflettere il commissario almeno per la gestione dell' area di avvalersi del supporto dei proprietari di cani fruitori dell'area».

(Chiara Lazzati)