Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Novara - Busto Arsizio 0 - 3

Igor Gorgonzola Novara - Unet E-Work Busto Arsizio 3-0 (30-28, 25-18, 25-21)


Dalla serata del Pala Igor Gorgonzola di Novara esce un 3-0 troppo severo per la Unet E-Work Busto Arsizio: le padrone di casa vincono con merito, ma Gennari e compagne avrebbero certamente meritato almeno un set. 

Soprattutto nel primo parziale, sospinte da una Herbots partita fortissimo, le farfalle lottano con grande intensità, portando il game ai vantaggi e capitolando solo su una discutibile decisione arbitrale.

Nel secondo e terzo set Novara, con la solita Egonu in formato Wonder Woman (26 punti in totale, 58%) e grazie agli spunti di Nizetich e Bartsch (10 a testa) accelera e chiude l'incontro.

La UYBA, che da metà del primo set gioca con Meijners nel ruolo di opposto per Grobelna, subisce il gioco delle padrone di casa nel secondo, ma riesce a tenersi viva fino all'ultimo nel terzo parziale, in cui Mencarelli prova ad inserire anche Samadan per Berti. 

Tra le farfalle buonissimo avvio di Herbots (alla fine 13 a referto) e positivo ingresso di Meijners (17 in due set e mezzo con il 46%).

Starting six: la UYBA parte con Orro - Grobelna, Bonifacio - Berti, Gennari - Herbots, Leonardi libero. Novara risponde con Carlini - Egonu, Chirichella, Veljkovic, Bartsch - Nizetich, Sansonna libero.

Nel primo set l'ace di Veljkovic lancia subito Novara (5-3), ma l'equilibrio è presto ristabilito con l'errore delle padrone di casa sul servizio di Orro (5-5); Herbots e Bonifacio superano (6-7), mentre Egonu spara in rete il 6-8 e Nizetich sull'asta il 6-9 (tempo Barbolini). Sui servizi di Chirichella, Egonu sfonda il muro bustocco e prova la rimonta (8-10), Bartsch trova il -1 (9-10); dopo il pari di Egonu (10-10), la UYBA si rimette in corsa grazie al muro di Grobelna (11-11) e alla fast di Berti (12-12), con Herbots che risponde a Veljkovic per il 13-13. Herbots prova a strappare ancora (13-15), Bonifacio conferma due volte (15-17 dentro Meijners per Grobelna); Herbots colpisce anche con l'ace del 15-18 e Gennari allunga (15-19) inducendo ancora Barbolini al time-out. Nizetich sale in cattedra e Mencarelli ferma il gioco sul 18-19, poi Novara grazie a un po' di fortuna su una difesa di Chirichella che fa punto e grazie a super Egonu supera (21-20). Con Piccinini in campo per la Igor, Herbots fa gli straordinari e porta il parziale ai vantaggi. Le farfalle non sfruttano un set ball guadagnato su un ace di Herbots, subiscono il sorpasso di Egonu (28-27), ma capitolano solo grazie a un discutibile fallo di accompagnata (30-28).

Secondo set: Mencarelli conferma in campo Meijners per Grobelna, mentre Barbolini rimette in gioco Nizetich su Piccinini. Herbots e Meijners capovolgono lo score dopo l'iniziale svantaggio (3-4) e tengono alta la tensione in casa UYBA (5-6). Egonu e Bartsch non ci stanno (10-7) e Mencarelli ferma il gioco, al rientro Herbots trova il cambiopalla (10-8) e Meijners firma il -1 (10-9). Il muro di Egonu vale però il nuovo +3 piemontese, mentre Nizetich con il mani out fa 13-9. Sul 14-9 Mencarelli chiama ancora time-out e al rientro in campo Orro cerca con più insistenza Meijners con ottimi frutti (15-12 tempo Barbolini). L'olandese continua a passare (16-13), Chirichella attacca largo il 16-14, ma Egonu e Carlini di prima riallungano (18-14). Mentre entrano Piccinini su Nizetich e Samadan su Berti, Gennari e l'ace di Meijners rimettono in scia le farfalle (19-17). Egonu continua a stupire però (21-17, 23-18) e Piccinini chiude 25-18.

Terzo set: le due squadre ripartono con i sestetti del secondo game e Novara inizia ancora meglio (5-3 Nizetich). Mencarelli chiama tempo sull'8-4 e inserisce ancora Samadan per Berti, ma la Igor continua a macinare punti (10-5 ace Nizetich, 12-6 Carlini di prima intenzione). Dopo il 13-6 di Egonu Mencarelli ferma ancora il gioco, poi il muro e l'attacco di Meijners provano a riaccendere la luce nella metà campo biancorossa (13-9 tempo Barbolini); l'olandese risponde a Bartsch per il 15-11 e mura il 15-12, ma due errori bustocchi fanno volare la Igor sul 18-12. Sempre Meijners prova un ultimo recupero impossibile (20-16 time-out Igor), ma nel finale chiude veloce la Igor con Egonu e il muro di Veljkovic (25-21).

Il tabellino 

Igor Gorgonzola Novara: Carlini 3, Stufi ne, Camera ne, Plak ne, Nizetich 10, Chirichella 4, Sansonna (L), Piccinini 1, Bici ne, Bartsch 10, Zannoni, Veljkovic 8, Egonu 26. All. Barbolini, 2° Baraldi.  Battute vincenti 3, errate 11. Muri: 7.

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani ne, Peruzzo ne, Herbots 13, Grobelna 1, Gennari 8, Cumino ne, Orro, Leonardi (L), Bonifacio 3, Meijners 17, Berti 4, Samadan, Botezat. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 5, errate 6. Muri: 5.