Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Palio Siena: la pioggia annulla le prove

Di nuovo un Palio sconvolto negli orari a causa del tempo, niente prove regolamentate, si va direttamente alle batterie di domani, non senza polemiche; i veterinari dopo una scelta basata su criteri di oggettività e discrezionalità ( dalla dichiarazione del Sindaco Valentini) hanno estrapolato i cavalli che domani saranno presentati all'Entrone, 35 soggetti. Fuori, nonostante le speranze maturate stamattina di poter fare una eccezione al regolamento, Oppio, fuori Occole', dentro Rexy a cui mancava la presenza a Luglio ma che poteva contare su un curriculum ben saldo, lo storico dei cavalli e' uno dei criteri a cui l'equipe veterinaria di e' dovuta appellare per creare il numero che domani mattina sarà in Piazza del Campo.

Il discorso è il solito, a guardare i nomi, 5 sono i cavalli che un Palio almeno lo hanno già vinto, un buon numero, oltre a questi, ha già corso almeno un Palio, altri degli esordienti possono, visto il loro percorso ad ora tra protocollo e provincia dirsi "maturi" come Rocco Ro, Rexy o come Reo Confesso. La qualità, insomma a voler immaginare il miglior Palio possibile ci sarebbe.

Di sicuro questo stop alle prove regolamentate ha posto il problema di far testare il tufo ai 4 anni, creando, visto il regolamento, il problema di non poterli vedere correre l'anno prossimo a 5 anni; tra Palii a ingaggio coi mezzosangue e questo salto di una annata intera e il pensionamento per limiti di età di alcuni soggetti, si potrebbe prospettare un numero esiguo di cavalli su cui fare i due lotti di dieci nel 2018.

Ma il Palio di Siena non ha certo paura in prospettiva di 20cavalli presentati invece dei soliti 30, il Palio vive di vita propria, in maniera naturale a prescindere dai numeri, il Palio, alla fine e ce lo sta insegnando questo cielo dispettoso del 2017 non ha paura finì in fondo nemmeno della pioggia, va avanti per la sua strada.

Il meteo per i prossimi giorni già dal 13 sembra sorridere a Piazza del Campo dove adesso l'attesa si fa sempre più pulsante, ormai è Palio. 

Eleonora Mainò

Immagini dalla piazza a cura di Mauro Gemignani


Anche in agosto tanti i legnanesi presenti a Siena per una vacanza e per riassaporare il fascino di un Palio senza uguali. Qui sotto, le tavolate dei contradaioli della Flora, con qualche... infiltrato