Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

PallaNuotoItalia Lombardia: U14 RN Legnano in vetta

Dopo 7 giornate le speranze sono ancora sul nascere per molti: qualcuno accorcia le distanze come la U18 della In Sport Polì Novate, qualcuno vede la vetta come la U14 della RN Legnano, qualcuno brinda alla prima vittoria come San Carlo Sport, In Sport Biella e tanti altri.

A Varedo, Seregno, Pavia, Treviglio e Legnano si gioca e si gioca tanto, ingranando sempre di più i meccanismi tecnologici del verbale online e mettendo a frutto la carica di appartanenza del movimento tricolore.

RAGAZZI U14. Scampoli di campionato tra i più giovani: in Serie A scontro rosso fuoco tra le formazioni Red di PN Barzanò e In Sport Polì Novate con la seconda che grazie anche ai nuovi innesti di gennaio ha dato nuovo vigore alla squadra, visto fin dalle prime battute (9-5); in Serie B RN Legnano raggiunge la vetta della classifica sfruttando le 5 partite già giocate e i 4 successi, l’ultimo appunto ieri contro Team Lombardia Rho B (9-2).

ALLIEVI U16. In Lega Pro un bel primo tempo di incertezza e ardimento tra In Sport Cesano e Team Lombardia Rho, poi i brianzoli prendono coraggio con il capitano Casaccio e il capocannonniere Sassone e con il 6-3 finale vanno ad avvicinarsi alla coppia di testa. In Serie B scontri tutt’altro che cadetti, a cominciare dai capiclassifica della NP Varedo, incappati in una giornata di nervosismo generale contro H2O Muggiò Rossa che con 4 parziali chirurgici di 1-2 interrompe il predominio dei granchi di Giorgia Ciccarese, comunque al comando. Bella lotta anche dietro ai pareggi tra PN Como-SG Arese e Aquarium Nuoto-HST Varese: i comaschi hanno avuto anche 3 gol di scarto sugli aresini che però nel terzo tempo azzerano tutto e provano la contromossa, finirà 8-8; i liguri invece hanno mantenuto un vantaggio più ridotto e i varesini di Begni, pur con qualche imprecisione, sono riusciti a sfruttare la situazione e recuperare fino al 4-4. Più numerose le discese a rete della In Sport Polì Novate Blue, al primo successo (14-3 contro In Sport Cesano Green), più repentino il vantaggio della PN Piacenza 2018 (4-0 in due tempi e mezzo poi 5-3 contro Viribus Unitis). In Serie C sono uscite vittoriose dall’acqua tutte e tre le formazioni a prevalenza femminile che per un caso fortunato si sono riunite quest’anno in questa categoria: In Sport Biella e In Sport Polì Novate White superano PN Lecco (11-6) e PN Bustese (8-3) con un piccolo aiutino dei loro principi azzurri, Sport Center Parma invece ha surclassato H2O Muggiò Blu con solo 8 ragazze (14-1). Gli scontri diretti saranno alla pari di veri big match. Sorride la San Carlo Sport che porta anche la sua quarta formazione alla prima vittoria (10-7 a PN Barzanò Blue) ed esulta la RN Legnano che almeno per un turno guarda tutti dall’alto in basso (14-3 a Titans Bollate).

JUNIORES U18. In Serie A ravviva la speranza In Sport Polì Novate Red che, battendo Aquarium 9-5, aggancia Albaro Nervi un gradino più sotto della HST Varese. In Serie B continua il percorso netto di Gate Sport La Fenice (10-1 contro Titans Bollate), prosegue la rincorsa di PN Quanta Club e Acquarè Franciacorta (entrambe 9-6 rispettivamente contro In Sport Cesano e In Sport Polì Novate Blue), cominciano la scalata I Magnifici che con un quarto tempo da solisti ribaltano il risultato con H2O Muggiò (8-6) e vincono la loro prima partita. Si piazza a metà classifica PN Barzanò che di una sola sudata lunghezza decreta la disfatta In Sport in questa categoria (7-6 contro In Sport Cassano D’Adda).

SENIORES U21. Grande divario creato in sole due giornate dalle formazioni varesine: HST Varese spadroneggia contro Titans Bollate (19-2), Varese Olona Nuoto si fa conoscere in questa categoria con un’altra doppia cifra (18-2 ad Aquarium Nuoto). Mantiene la rima la SG Arese che pur essendo di un’altra provincia segue la stessa strada (6 punti con seconda vittoria per 9-5 contro In Sport Polì Novate).

MASTER. In Lega Pro Sporting Lodi gioca la sua prima partita davvero al completo e i risultati si vedono ancor più che al solito, 21-7, giunto però contro un Albaro Nervi molto molto giovane e tutt’altro che disarmato. L’alloro di partita più emozionante è toccato forse questa domenica a Campus Team PV – Azzurra Nuoto Buccinasco: pari forze in campo fino a metà gara, poi i padroni di casa pavesi che prendono il largo 3-1, infine un quarto tempo con quattro minuti di superiorità numerica per il Campus ma quattro gol segnati dall’Azzurra Nuoto che porta addirittura a casa il suo primo match. In Serie B PN Crema non riesce a tramutare il nuovo logo da centurione in battaglia vinta e il plotone del Varese Mixed Team conquista il campo (5-3). Acquarè Franciacorta stappa la bottiglia del 10-7 contro In Sport Polì Novate. Le fa compagnia PN Treviglio che cala il tris: dopo un pareggio e una sconfitta, riempie finalmente la casellina delle vittorie (10-6 contro SG Arese Old). In Serie C si comincia ufficialmente il 2019: Anubi B.A. e Gate Sport La Fenice rimangono sulla stessa lunghezza d’onda, proprio sulla cresta dell’onda (punteggio pieno e terza vittoria consecutiva, rispettivamente 11-3 contro CUS Geas

UNIMI e 12-4 contro Golfo Paradiso). Partita dura tra HST #daiunaveloce e PN Milano: 25 espulsioni totali tra le due squadre e due tiri di rigore non sfruttati dai milanesi che alla fine si arrendono per 9-7. Baccombella triplica lo sforzo messo in campo da Titans Bollate arrivando a 18 gol contro i loro 6, mentre In Sport Biella arriva al successo con un 9-8 di misura sulla Vimercate Nuoto.