Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Rari Nantes, vittoria ai campionati regionali

Dalla Rari Nantes arrivano due risultati importanti ottenuti domenica 11 marzo.


A Cremona la Rari Nantes Legnano ha convocato una rappresentanza di 13 giovani atleti per la Coppa Lombardia, una competizione dove vengono selezionati i migliori crono lombardi per anno di nascita. La maggior parte dei ragazzi ha abbassato notevolmente, a distanza di un mese, i rispettivi personal best.

Finale sfiorata da Riganti Sofia per la categoria esordienti B2. Ottima anche la prestazione di Re Elisabetta (B2), Petroni Valerio e Tabarrini Anna per le categorie B1.

Complimenti per il crono e la grinta dimostrata in vasca ad Alberti Rebecca, Alessi Giacomo, Fumarola Mattia, Landini Chiara, Parini Gioele, Pinna Giorgia, Pirrotta Sara, Re Elisabetta e Sanzari Sabrina.

In rilievo anche a Biaggi Iride, Bossi Lorenzo, Medici Elisa, Patanè Gabriele e Gozzini Margherita i cinque atleti convocati per le staffette.

Ora si lasceranno lentamente sfumare le emozioni di questa competizione per poi tornare ad impegnarsi per centrare il prossimo obiettivo stagionale: i campionati regionali estivi.


 

Le categorie esordienti C e B della Rari Nantes Legnano hanno partecipato invece alle manifestazioni regionali Sincro 3000 e Anni Verdi ottenendo due medaglie.

Camilla Cartabia, categoria esordienti C, ha ottenuto un magnifico punteggio aggiudicandosi il titolo di campionessa regionale, posizionandosi sul gradino più alto del podio. Anche le sue compagne hanno ottenuto eccellenti punteggi classificandosi tutte nelle prima trenta posizioni: Linda Bottazzi 13°, Martina Pizio 10°, Cagnetta Sara Andrea 14°, Mirigliani Ginevra 19°, Ceriani Aurora 30°.

Alice Cartabia, categoria esordienti B, si è posizionata sul terzo gradino del podio con un eccellente risultato, notevoli anche le prestazioni di Chiara Matilde che ha sfiorato il podio arrivando 5° e Francapane Greta che ha raggiunto il 13° posto.

Le allenatrici Aurora Mazza e Silvia Gervasio si ritengono soddisfatte degli ottimi risultati e pronte per mantenere il livello raggiunto per le prossime manifestazioni.