Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Velocità e campioni in vasca per il "21° Trofeo Sprint"

Il video lanciato su Facebook per promuovere il Trofeo Sprint e una edizione che si preannuncia particolarmente ricca di campioni


Legnano e il suo impianto natatorio comunale F. Villa saranno ancora protagonisti con il 21° Trofeo Sprint dove la velocità sarà la regina in vasca domenica 19 novembre richiamando numerosi atleti, alcuni dei quali recentemente impegnati agli ultimi Mondiali di nuoto di Budapest.

La manifestazione patrocinata da Regione Lombardia e il Comune di legnano è stata inserita nel calendario europeo LEN da ormai due anni e sarà valida per testare lo stato di forma in vista dei prossimi Campionati Italiani assoluti in vasca corta. Successo di iscrizioni e di presenze consolidate da una chiusura anticipata a 3 settimane dall’evento, sintomo dell’ottima organizzazione e di uno staff sempre più rodato, che negli ultimi anni abilmente coordinato dal Presidente Antonio Penati ha fatto crescere sotto tutti i punti di vista questo trofeo. Sulla scia del successo organizzativo e delle ottime performance riscontrate da molti nuotatori nella vasca veloce di via Gorizia, il campo dei partecipanti sarà nuovamente ricco di talenti.

A partire dagli idoli di casa Arianna Castiglioni, Nicolo’ Martinenghi e Matteo Rivolta, ormai stabili presenze nel team azzurro. Come non ricordare il DOPPIO record italiano dei 50 E 100 delfino firmato da Rivolta nel 2015. Ritorna per una grande prestazione Marco Orsi, califfo della velocità a stile libero, che quest’anno punterà a un gran risultato assieme al suo team Uisp Bologna.

E ancora riconfermano la presenza dello scorso anno Fabio Scozzoli, che con l’oro nei 100 rana fu il primo nuotatore maschio italiano a vincere un mondiale in corta, ed il talento del dorso italiano Simone Sabbioni nonchè la primatista dei 100 stile libero Erika Ferraioli. Eccezionali le nuove presenze degli azzurri Tania Quaglieri e Aglaia Pezzato che nel dorso e nello stile libero daranno spettacolo, mentre in campo maschile il delfinista Giacomo Carini, il dorsista Lorenzo Mora ed il ranista Luca Pizzini, assieme al giovane vicecampione del mondo juniores Alessandro Pinzuti, sapranno rendere ancora più grandiosa la manifestazione.

Le gare potranno essere anche seguite da tutti gli appassionati in diretta streaming, grazie ad un servizio messo a punto dal Comitato Regionale Lombardo in collaborazione con lo staff di Legnano e accessibile direttamente dal sito della società organizzatrice, la Rari Nantes Legnano e dello stesso Comitato (www.rnlegnano.it e www.finlombardia.net ). A questo si aggiunge l’istituzione in patrocinio con il Comitato Regionale Lombardo della FIN del premio “Memorial Romano Betti”, giunto alle 19 esima edizione, in ricordo del compianto allenatore biancorosso degli anni ‘80. Riconfermato il supporto del marchio HEAD, main sponsor del Trofeo, che ha permesso agli organizzatori di schierare ai blocchi di partenza tutta la squadra Azzurra 91 allenata dal tecnico Fabrizio Bastelli, fra di loro Ilaria Bianchi, Martina Carraro, Arianna Barbieri, Luca Leonardi e Mirco Di Tora. 

Appuntamento dunque da non perdere, domenica 19 novembre, con un programma che promette spettacolo ed emozioni a partire dalle 9 con le batterie dei 100fa, 100do, 100ra, 100sl, 50fa, 50do, 50ra, 50sl e le Finali che seguiranno dalle 15.30.

Ufficio Stampa Rari Nantes Legnano
www.rnlegnano.it