Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

L'adrenalina scorre con "La coppia pericolosa"

La coppia pericolosa
di James Patterson
ed Tre60
€ 14,90


James Patterson è uno degli autori di thriller più prolifici della storia, tanto che ogni anno vediamo uscire almeno tre suoi titoli, di solito riferiti a diverse serie che sta portando avanti. Di recente ha stupito e divertito molto i suoi lettori con "Il presidente è scomparso", thriller scritto a quattro mani con nientepopodimeno dell'ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton.

Ed ecco che a pochi mesi da quella uscita torna in libreria con un titolo nuovo, o meglio arriva in libreria uno dei suoi primissimi scritti. "La coppia pericolosa" è infatti un romanzo del 1978, solo ora approdato in Italia. Vi si trova già il ritmo serrato e il gusto per i colpi di scena tipici di Patterson, ma l'ambientazione (all'epoca contemporanea) ormai "vintage" rende il romanzo più "hard boiled", quasi più avventuroso che thrilling.

La storia prende il via sull’isola di San Dominica, una gemma dei Caraibi che sta trasformandosi da paradiso terrestre amatissimo dai turisti in un inferno di violenza e sangue. Una serie di efferati omicidi sta infatti insanguinando l'isola: i ritrovamenti di cadaveri fatti a pezzi col machete si susseguono con un ritmo che terrorizza sia gli abitanti che i turisti. I responsabili sono Damian e Carrie Rose, marito e moglie, all'apparenza la coppia più tranquilla e borghese del mondo: entrambi, invece, sono killer professionisti, spietati e violenti, che colpiscono con ferocia inesorabile e mira accurata per poi lasciare spesso ad altri mercenari il compito di smembrare i cadaveri a colpi di machete. Il tutto a pagamento, e non a buon mercato.

La serie di brutali omicidi distrugge la pace dei resort di lusso e le spensierate vacanze dei tanti turisti che affollano il luogo, ma quali sono i motivi dietro questi gesti? Quali gli scopi della coppia di killer? Esiste un collegamento fra le vittime, così diverse per provenienza, sesso ed estrazione sociale? Sono queste le domande che si pone Peter Mac Donald, un ex marine che era arrivato a San Dominica pensando di potersi rilassare, lavorando come barista e godendosi le spiagge insieme alla sua ragazza. Non che Peter desideri veramente indagare, è il destino che lo obbliga a farlo: durante una tranquilla passeggiata in riva al mare, infatti, Peter assiste a un omicidio e da quel preciso istante si ritrova ad essere allo stesso tempo testimone e probabile futura vittima dei diabolici coniugi.

Un thriller teso e rocambolesco, che regala qualche ora di divertentissimo svago.

Amanda Colombo - Galleria del Libro