Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Parlarsi e capire l'altro, unica ricetta per evitare certi passati"

Leggo ancora oggi delle polemiche del prof.Restelli e ancora una volta c'è tra le righe e non sarcasmo nonostante se ne scusi.

Le parti in causa dovrebbero fare come mio padre classe 1911 (fascistone) sottufficiale di marina, prigioniero di guerra a Hereford (Texas) e suo fratello classe 1924 partigiano sull'appennino genovese.

Parlarsi tra di loro, capire il perché delle scelte e passare oltre, se questo non avverrà certi passati  sono inevitabilmente destinati a tornare!

Chiedo scusa per la mia lettera che sara' l'ulima sull 'argomento.

Grazie per la pazienza

Francesco Ruga