Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Drag Racing in via Alberto da Giussano

    Buongiorno. Sono residente esattamente in via Alberto da Giussano, accanto il semaforo che incrocia via Goito. Sono veramente sorpreso e poco entusiasta di aver scoperto come in un comune così elegante e ben organizzato siano ancora consentite le gare di Drag Racing o di accelerazione dentro la città…

Lei si sta chiedendo a cosa mi riferisco, bene. Le spiego brevemente. In questo incrocio con semaforo che potrebbe essere tranquillamente sostituito da una rotatoria ed eviterebbe di farci ascoltare musica ad alto volume tutta la notte, molti baldi giovani e non, usano via Alberto da Giussano come pista di Drag Racig con partenze vere e proprie dal semaforo fino in fondo alla via quasi di fronte il cimitero (nell'immagine in copertina, un fotomontaggio della redazione, n.d.r).

Scrivo a voi certo che potreste publicare questa mia preoccupazione, considerando che prima o poi qualcuno andrà a schiantarsi se va bene contro un muro, se va male contro qualche pedone o automobilista.

Lettera firmata