Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il bus non passa a San Silvestro: "Chi mi rimborserà?"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera del nostro lettore Simone in merito al mancato passaggio del bus di Movibus lo scorso 31 dicembre, arrivata dopo la denuncia, da parte di un genitore, del sovraffollamento dell'autobus il primo giorno di scuola dopo le vacanze natalizie. 


Buongiorno,

 volevo collegarmi alla lettera inviata qualche giorno fa riguardante il servizio scolastico di Movibus. Vorrei fare presente che il giorno 31 Dicembre, la linea 602 per Milano, non ha effettuato il servizio, nonostante sia su internet, che sui cartelli alle fermate ci fosse scritto che avrebbero utilizzato l'orario ridotto. Ho dovuto correre a portare mia moglie a Milano, visto che lavorava, e per fortuna che almeno ero a casa. Quando sono tornato da Milano ho visto gente ferma alle fermate aspettando inutilmente il passaggio dei pullman. Quando sono riuscito a parlare con qualcuno della Movibus, come prima risposta mi hanno detto che avevano scritto sul sito che non avrebbero eseguito corse, ma dopo che gli ho detto che avevo salvato la pagina con indicati gli orari ridotti ha cominciato ad arrampicarsi sugli specchi. Mi chiedo: chi mi rimborserà la benzina ed i soldi dell'autostrada, l'abbonamento annuale di mia moglie che non ha potuto usare quel giorno  (sono anche andato a riprenderla a fine lavoro)? Chi chiederà scusa alla gente che ha perso la giornata lavorativa? 

Simone F.