Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Gita fuoriporta in barca al Panperduto, dove nasce il Villoresi

Gita fuoriporta tra le acque azzurre del Ticino. Più esattamente al Panperduto. Con l'arrivo dell'estate alla diga da cui nasce il canale Villoresi, nel comune di Somma Lombardo, sono tornati disponibili in tour in barca a bordo de "Le due rive". E' possibile, infatti, navigare il Panperduto per conoscere l’importanza storica ed ingegneristica dello snodo idraulico, nonché l’importanza ambientale del fiume Ticino e della sua valle. Novità di quest’anno sarà la possibilità per le famiglie e i bambini di giocare al Giardino dei Giochi d’Acqua andandolo a visitare in barca.

Per i più golosi, sosta obbligatoria all'ostello del Panperduto, struttura ricettiva realizzata nell'anno di Expo in quella che era l'allora casa del custode. Qui potete pranzare gustando i prodotti del territorio, che si possono acquistare anche nella bottega dell'ostello. I prezzi sono accessibili: è infatti possibile pranzare con meno di 10 euro, ma ce la si può cavare anche con meno di 5, se ci si accontenta di un panino.

All'ostello del Panperduto si terrà il festival "Riverside" tra musica e cibo. Il prossimo appuntamento è quello di giovedì 25 luglio: un viaggio tra la melodia della tradizione nipponica e l’armonia occidentale con Tinsagu Project. Per partecipare è necessaria la prenotazione.


Foto di copertina del nostro lettore Adriano Squaiella