Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Lo spettacolo della sciamatura, le api sostano a Parabiago

Uno sciame di api ha deciso di sostare in via Ariosto a Parabiago. Ma niente paura, come precisano i Vigili del Fuoco di Legnano chiamati sul posto, di solito si fermano e poco dopo tornano in viaggio per altre mete. In questo caso però, essendosi fermate all'angolo di una via gli uomini del distaccamento di Legnano hanno deciso di anticipare la loro partenza scuotendo il ramo. 

Di fatto le api sono insetti protetti quindi non vanno eliminate, ma tutelate sono fondamentali per l'ecosistema e per la natura.

Il fenomeno è la sciamatura e fa parte del ciclo vitale annuale dell'alveare e non è pericoloso per le persone. Di fatto le piccole api, con la loro regina anziana, lasciano il vecchio alveare alle nuova nascitura - componendo così due famiglie -. Lo sciame nella sua emigrazione si ferma a prender fiato sui rami, contro i muri, nei cespugli. Resta a grappolo in attesa che le compagne esploratrici tornino con informazioni utili per raggiungere la nuova dimora. Quindi sono innocue: così come arrivano se ne vanno via

(Gea Somazzi)