Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Cinemadamare fa tappa a Canegrate: in arrivo filmmaker da tutto il mondo

Un centinaio di ragazzi da tutto il mondo, 3 mesi di viaggio, 17 tappe in tutta Italia, 7 giorni per realizzare un cortometraggio, 6 film proiettati gratuitamente in piazza tutte le sere e oltre 40 associazioni di Canegrate coinvolte. Questi sono solo alcuni dei numeri di Cinemadamare, il più grande raduno itinerante per studenti di cinema da tutto il mondo che quest'anno, per la prima volta, farà tappa a Canegrate dal 27 agosto al 2 settembre.

COS'E' CINEMADAMARE - Cinemadamare è un raduno itinerante che riunisce filmmaker, studenti e professionisti di cinema da tutto il mondo. Ogni estate il tour parte da Roma. Lì gli iscritti saltano sul pulman che li porta in diverse città della Penisola. In ogni tappa i ragazzi devono mettersi alla prova e realizzare un corto seguendo ogni fase della produzione di un film: ideazione degli script, location scouting, riprese e montaggio. In cambio dell'ospitalià dei Comuni (che accolgono la carovana in scuole adibite a ostelli), Cinemadamare offre serate di cinema gratuito in piazza, laboartori e lezioni gratuiti aperti anche ai cittadini e le proiezioni dei suoi due concorsi, la main competition e la weekly competition.

IL PROGRAMMA A CANEGRATE - Da martedì 27 agosto a lunedì 2 settembre i ragazzi di Cinemadamare saranno ospiti nella cittadina sulle sponde dell'Olona. In paese realizzeranno i loro corti, ingaggiando anche persone del posto, e seguiranno le lezioni. Ogni sera, in piazza Matteotti, verrà proiettato un film differente. Nessun titolo in cartellone è ancora stato svelato ma, nell'ordine, si tratterà di una commedia italiana di qualità, una commedia europea a tema sociale, je suis d'essai, un film per ragazzi, un film per famiglie e un block buster. La serata finale, quella di lunedì 2, si terrà in Baggina con proiezione dei corti della settimana nel giorno della festa patronale. E' possibile iscriversi a Cinemadamare, eccezionalmente, per la sola tappa di Canegrate. In costruzione il sito dell'evento dedicato a Canegrate. A tutto questo, poi, vanno sommati gli eventi paralleli che associazioni e amministrazione comunale stanno organizzando per rendere ancora più ricco il programma dell'ultima settimana di agosto.

LA NASCITA DEL PROGETTO A CANEGRATE - Il «sogno» di vedere Cinemadamare a Canegrate nasce a dicembre 2018. L'assessore Edoardo Zambon ha attivato una rete che, in mesi di lavoro, ha portato al risultato. Capofila del progetto è Auser, sostenuta da RipLive e Comune, con il patrocinio di Città Metropolitana, Consorzio Bibliotecario Nord-Ovest e Lombardia Film Commission. L'idea, inoltre, ha incassato un'importante contributo di 12mila euro da Fondazione Ticino Olona. «I sogni - afferma l'assessore Zambon - possono diventare realtà solo se diventano un'esperienza collettiva e si traducono in lavoro di condivisione». Il progetto di Canegrate, come ha spiegato il presidente della Fondazione Salvatore Forte, «è fortemente innovativo e presenta una forte rete di realtà, che è comunità stessa. Quando ho letto il progetto me ne sono innamorato. Il cinema, oggi, inoltre è uno strumento fortemente educativo».

(Chiara Lazzati)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI