Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Sguardi Altrove: a Rho i cortometraggi internazionali al femminile

  • EVENTI / RHO
  • mercoledì 12 giugno 2019
  • 468 Letture

Al via la 26° edizione di "Sguardi Altrove Film Festival", la rassegna internazionale dedicata al cinema e ai linguaggi artistici al femminile. Per il secondo anno consecutivo l'evento, che vanta quest’anno la collaborazione con il Teatro Franco Parenti di Milano, vede la partecipazione del Comune di Rho che ospiterà la proiezione di alcuni cortometraggi.

Le date da segnare sull’agenda sono lunedì 17 giugno dalle 18 alle 19.30 all’Infopoint di piazza San Vittore, martedì 18 e mercoledì 19 alle 20.30 all’Auditorium di Rho, prima della proiezione dei film della rassegna Cin&Città: saranno proiettati i cortometraggi del Concorso Sguardi (s)confinati, che concorrono per il premio Talent Under 35, attribuito proprio dal Comune di Rho.

Più ampio invece il programma di "Sguardi Altrove Film Festival" che va dal 13 al 21 giugno e che sarà ospitato a Milano in diversi spazi (oltre al Teatro Franco Parenti, Il Cinemino, Wanted Clan e Après Coup): l’evento ha come scopo la riflessione sui temi legati al mondo femminile pur sempre in prospettiva di confronto con il mondo maschile. Il tema dell'edizione 2019 è "Bellezza e coraggio: plurale femminile contemporaneo".

«Siamo felici di riconfermare la nostra partecipazione a Sguardi Altrove International Women’s Film Festival – ha sottolineato Sabina Tavecchia, assessore a piano strategico, promozione, pari opportunità e bellezza della città, durante la conferenza stampa di presentazione al teatro Parenti  –. Rho ospita il progetto MIND, di cui i giovani sono il cuore: da tempo stiamo lavorando affinché la nostra città sia sempre di più aperta ai giovani e anche la partecipazione a questo festival, con il sostegno al premio Under 35, va in questa direzione. Come Milano, anche Rho è molto attiva nell’ambito delle pari opportunità con una Casa delle Donne e un palinsesto intenso a novembre, mese dei diritti, e un Centro Antiviolenza Hara afferente all’assessorato alle politiche sociali. Un ringraziamento a Floriana Chailly, regista e neo cittadina rhodense che da subito ha dimostrato la volontà a partecipare alla vita di Rho proponendo l’adesione al festival e interpretando il nostro desiderio di condivisione e cittadinanza attiva: tra l’altro anche lei sarà una delle protagoniste di questo festival con il suo ultimo lavoro "Soksabay - Il coraggio di Marie", cortometraggio dedicato alla storia di Marie Cammal, fondatrice di una fondazione no-profit in Cambogia e nominata nel 2004 da Time Magazine tra i 27 Eroi europei, che sarà proiettato il 14 giugno alle 18 al Teatro Franco Parenti. Ringrazio anche Barz & Hippo, organizzatori dell’apprezzato cineforum Cin&Città che ospiterà le proiezioni del 18 e 19 giugno all’Auditorium di via Meda, mentre la presentazione della sezione del Festival rhodense avverrà con Floriana Chailly il 17 giugno dalle 18 alle 19.30 alla Sala Convegni del CentRho».

«Come amministrazione comunale ragioniamo nell’ottica di Città Metropolitana, per avvicinare sempre più Milano a Rho - ha aggiunto l'assessore alla cultura Valentina Giro -. I collegamenti sono molteplici, a partire dalla nostra collaborazione con il Teatro Franco Parenti, che diventa trampolino per il lancio della nuova edizione di Sguardi Altrove, ma anche per il nostro nuovo teatro in costruzione, che in prospettiva futura dovrà essere riconoscibile e considerato come uno teatro di  Milano, e che nasce proprio nell’ottica di ospitare un’ampia varietà di offerta culturale, incluso il cinema».

Il programma completo del film festival “Sguardi Altrove”, completo con gli appuntamenti milanesi, è disponibile sul sito

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI