Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Ballet School: Danza con... amore

“Quando il tuo cuore batte in otto tempi tutto diventa magico”, questo un piccolo stralcio della lettera scritta da Sofia e letta durante lo spettacolo tenutosi venerdì sera al teatro Galleria organizzato da Sport+ Ballet School di Legnano. Sofia ne è l’anima, non solo una semplice maestra di danza ma una donna che ha fatto del suo lavoro un ideale da trasmettere a tutte le sue allieve.

     Uno spettacolo, Danza con …Amore, che ha calamitato il folto pubblico presente in sala, in due ore di emozioni con splendide coreografie e con le allieve dei vari corsi ad alternarsi sul palcoscenico, esibendosi in saggi di danza classica e moderna, con un’età che variava dai cinque ai vent’anni.

Una serata in cui nella prima parte sono stati toccati momenti legati alla musica ed alla danza del presente e del passato, passando dall’intramontabile musica classica alla danza moderna in tutti i suoi aspetti. Nel secondo tempo a farla da padrone sono stati i brani musicali italiani, in cui si è dato risalto all’amore in tutte le sue forme, da quello verso i propri cari a quello verso la famiglia, al proprio compagno/a, ai figli o anche verso il successo.

Durante la serata vi è stato inoltre un breve intermezzo in cui si sono esibiti quattro giovani ragazzi agli esordi teatrali. Matteo Pisu, figlio di Max, Gianmaria Lonati Gheller, Nicolò Cannalire e Carlotta De Gasperi hanno interpretato una piccola parte di uno spettacolo che andrà prossimamente in scena, tratto dal film Ballerina.

Applaudita anche l’esibizione dei Mediterranea, un duo composto Lucrezia Liardo e Roberto Mauri, artisti che vantano collaborazioni musicali con Patty Pravo, Anna Oxa e i Pooh e che stanno ora lavorando alla pubblicazione di un loro nuovo album.

Una serata dunque che ha riscosso come sempre un notevole successo e questo grazie alle indiscusse capacità di una scuola come la Ballet School che può vantare non solo una insegnante di estrema bravura come Sofia ma anche un gruppo di ragazze davvero affiatate che hanno fatto della danza una forma di espressione facilmente comprensibile da tutti coloro che amano questo genere di linguaggio.

(Sergio La Torre)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI