Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Chiesa di Legnano: Quaresimali 2019 “Ma liberaci dal male…”

   Uno sguardo alla croce e uno sguardo all’umanità. Questo il tema di fondo dei Quaresimali 2019 che, come ormai da tradizione, la comunità cristiana legnanese vive assieme, con incontri itineranti tra le diverse chiese della città.

Il titolo generale dei Quaresimali è “Ma liberaci dal male…”. Il primo appuntamento sarà venerdì 15 marzo, nella Basilica di San Magno (ore 21). Il titolo della serata “Ma liberaci dal male… della mente: Gesù e le fragilità umane”: guiderà la riflessione mons. Marino Basso, esorcista della diocesi di Torino. 

Mons. Angelo Cairati, prevosto di Legnano, chiarisce il tema dei Quaresimali: «“Ma liberaci dal male” (Mt 6,13; Lc 11,4): questa invocazione della preghiera di Gesù, il Padre nostro, è la domanda che il cristiano rivolge a Dio, nell’attesa della venuta del Regno. Nonostante la Parola e lo Spirito abbiano creato ogni cosa bella e buona (cfr. Gen 1,25), il mondo, e in esso l’uomo: ma il mondo è abitato anche dal male. Il male che è nelle cose e negli eventi, il male che è causato anche dalle nostre scelte. La speranza cristiana non dà al male l’ultima parola, neppure quando, nella morte, sembra averla». 

Mons. Cairati aggiunge: «La credibilità di queste affermazioni va testata nel vissuto di ogni credente, e più in genere di ogni uomo. San Paolo ci esorta a vincere il male con il bene (Rm 12,21), cioè a non arrenderci alle logiche rapaci e violente, correnti gelide, che percorrono trasversalmente le nostre società. Le serate quaresimali proposte dalle parrocchie cittadine in collaborazione con l’Azione cattolica di Legnano vogliono essere un piccolo ma virtuoso contributo in tal senso».

Un’ultima sottolineatura: «Questo è uno dei tanti segni – afferma mons. Cairati – con cui la comunità cristiana locale si affianca, con umiltà, all’articolato vivere delle donne e degli uomini del nostro tempo. Con loro abitiamo il tempo che ci è dato e camminiamo volentieri. Sempre».

Il programma dei Quaresimali proseguirà venerdì 22 marzo, presso la chiesa di Santa Teresa, il tema sarà “Ma liberaci dal male… del corpo: Gesù e le guarigioni”, affidato alla biblista Cettina Militello. Venerdì 29 marzo sarà presente a Legnano l’Arcivescovo mons. Mario Delpini per la Via Crucis della Zona pastorale IV: ritrovo alle 21 alla chiesa del Ss. Redentore. Venerdì 5 aprile, nella chiesa di San Giovanni: “Ma liberaci dal male… del cuore: amore, croce, morte e resurrezione” (fratel Ludwig Monti, monaco della Comunità di Bose). Infine venerdì 12 aprile celebrazioni a livello parrocchiale

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI