Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Al Teatro Tirinnanzi “Il Diario di Adamo ed Eva”, con De Rossi e Branchetti

Secondo appuntamento con la prosa d’autore, in omaggio al grande scrittore statunitense Mark Twain, il prossimo sabato 15 dicembre alle 21 al Teatro Talisio Tirinnanzi: in scena “Il Diario di Adamo ed Eva”, con gli attori preparati e pluripremiati Barbara De Rossi (Eva) e Francesco Branchetti  (Adamo). 

LO SPETTACOLO

Con questo nuovo lavoro, i due descrivono in modo geniale come potrebbero essere andate davvero le cose “ab initio”, riproducendo con fedeltà ed estro artistico i tratti salienti degli scritti di Mark Twain sul Mito della Creazione e rendendolo magicamente vivo e attualissimo. La chiave interpretativa è elegantemente umoristica, avvalorata dalla regia dello stesso Branchetti e delle musiche originali di Pino Cangialosi. Il testo a due voci inizia con l'apparizione di Eva, creatura bizzarra e fantasiosa, con la quale Adamo dovrà fare i conti, non essendo abituato ad avere compagnia. Eva è romantica, vanitosa, chiacchierona, con l’abitudine dolce e femminile di assegnare un nome a tutti gli animali. A lei risponde un Adamo rude e irascibile, innervosito da quella strana creatura che lo segue incuriosita parlando ininterrottamente. Il rapporto appare un vero disastro eppure, d’istinto, Adamo si sente attratto da quello “strano essere dai capelli lunghi”. Poi, dopo la fatidica mela e la caduta dall’Eden, arrivano i figli Caino e Abele che Adamo, per molto tempo, crede addirittura possano essere una nuova specie di animali. Le vicende si susseguono tra il romantico e il favolistico fino a che, nonostante le diversità, i due si rendono conto di amarsi. È l’incontro dei sentimenti tra l’uomo e la donna, con tutte le caratteristiche comuni all’uomo e alla donna moderni, mirabilmente tratteggiati dalla penna di Mark Twain e dall’interpretazione dei formidabili attori in scena. Barbara De Rossi non ha bisogno di presentazioni: è il volto del cinema, del teatro e della televisione fra i più amati dagli italiani. Francesco Branchetti, apprezzato attore e regista, ha iniziato a recitare da giovanissimo ispirandosi a divi indimenticabili come, fra i tanti, Vittorio Gassman. Interprete di diverse fiction e film, ha inoltre diretto capolavori come “Antonio e Cleopatra” di Shakespeare, “Inno alla terra” (dedicato a S. Francesco) e il recente “Il bacio” del drammaturgo olandese Ger Thijs ,  con un tour  prolungatasi con successo per due anni.

Prezzo Biglietti: poltronissima € 30 rid. € 24; poltrona € 25 rid. € 19; galleria € 20 rid. € 14

Prevendita: Teatro Tirinnanzi, Piazza IV Novembre Legnano, ogni mercoledì, venerdì e sabato h.16,00/19,00. Disco Stores – Galleria Ina, Galleria Ina , Piazza San Magno 4 - tutti i giorni da lunedì a sabato. On line: www.melarido.store, www.teatrotirinnanzilegnano.it (senza costi aggiuntivi). E su www.vivaticket.it (con piccolo costo prevendita per scelta posto).

Info e prenotazioni: biglietteria@melarido.it  - Telefono teatro-mobile: 331 7189086

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI