Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Integration Machine, a Rescaldina apre "Il Ri-Circolo"

Sabato 20 ottobre dalle 9.00 alle 13.00 diagnosi gratuita per un vecchio pc, uno smartphone e altri dispositivi elettronici in occasione del taglio del nastro e dell'open day di "Ri-Circolo", il laboratorio dove si rigenereranno computer, telefonini e tablet, si terranno corsi di informatica per tutti i livelli e si farà cultura del recupero e del riuso di diversi altri materiali.

La sede del laboratorio in via Repetti, all'incrocio con via Papa Giovanni XXIII, a Rescalda, del resto, è un negozio di proprietà comunale mai utilizzato che l’amministrazione comunale ha scelto di recuperare nell’ambito di "Integration Machine", il progetto per la riqualificazione delle periferie. La realizzazione del progetto è stata affidata ad Azienda So.Le., che a Rescaldina si occupa anche della progettazione e della realizzazione delle attività educative nei confronti di gruppi spontanei di giovani e di altri importanti interventi di contrasto dell’emarginazione e del disagio sociale.

Il laboratorio "Il Ri-Circolo" si basa sull’esperienza dell’associazione Progetto Nuova Vita onlus, che da diversi anni si occupa di diffondere la cultura del recupero dei computer e di altri dispositivi elettronici attraverso laboratori pratici e che metterà a disposizione i propri tecnici per aiutare i giovani a sviluppare competenze lavorative. So.Le sarà presente nel laboratorio con gli educatori già attivi a Rescaldina nel centro di quartiere di via Aldo Moro e nel progetto di educativa di strada che ha il proprio fulcro nell’ex Bassettino.

«Non ho mai avuto così tanta fiducia nei giovani come in questo momento e devo dire grazie al
lavoro fatto in questi mesi con azienda So.Le
- commenta l'assessore alle politiche sociali Enrico Rudoni -. L’immagine stereotipata che se ne ha oggi viene meno quando questi sono opportunamente stimolati; è allora che i ragazzi rivelano tutte le proprie potenzialità. Se la loro vitalità e le loro energie sono ben incanalate, allora possono interessarsi e diventare parte attiva nell’affrontare temi come la sostenibilità e l’ambiente che sono il senso di questo laboratorio. L’idea innovativa del presidente di Progetto Nuova Vita Massimiliano Di Cinque mi ha affascinato da subito e siamo certi che avrà successo, visti l’impegno e la competenza delle persone in gioco.  Ci piace anche il fatto che nello spazio si aggiungeranno, nel tempo, altri laboratori aumentando l’offerta sulla scia delle migliori esperienze presenti in Italia e in Europa».

L’idea di "Il Ri-Circolo", inizialmente concepito come laboratorio di rigenerazione hardware, si è sviluppata nel progetto di un centro che sappia promuovere l’idea del recupero, del riuso e del ricircolo delle migliaia di oggetti quotidianamente abbandonati e che potrebbero essere aggiustati e tornare funzionanti, dalle biciclette agli abiti ai piccoli elettrodomestici. 

«Siamo consapevoli dell’importanza della questione ambientale e convinti che sia possibile
contribuire a partire dalle realtà locali a farci immaginare un luogo che funga da centro di azione
concreta
 
- spiega Davide Colombo, coordinatore del team degli educatori di So.Le. e progettista
dell’intervento sugli spazi di via Repetti -. È un intervento per i giovani di Rescaldina che mette a frutto l’esperienza di realtà cittadine; non soltanto Progetto Nuova Vita, ma anche l’associazione ciclistica di Rescaldina per il laboratorio di riparazione delle biciclette e altre realtà locali per quelli di sartoria, falegnameria e riparazione di piccoli elettrodomestici. Lo spazio cui daremo vita è un posto aperto in cui i giovani potranno incontrare adulti artigiani e insieme aggiustare e imparare ad aggiustare oggetti di uso quotidiano; un laboratorio appunto, di raccolta e di diffusione di una cultura materiale che è una grande ricchezza e una grande opportunità sociale e di crescita per i più giovani».

Di seguito il programma di sabato 20 ottobre:

Ore 9.00 - Apertura del laboratorio e presentazione degli spazi e del progetto
Ore 10.00 - Proiezione video
Ore 11.00 - Intervento del sindaco Michele Cattaneo e dell’assessore Enrico Rudoni
Ore 11.15 - Intervento del Presidente dell’associazione Progetto Nuova Vita Massimiliano De Cinque
Ore 11.30 - Intervento di Guido Viale, saggista e sociologo da anni impegnato nei temi ambientali
Ore 12.00 - Rinfresco

Ri-Circolo sarà aperto il sabato mattina dalle 9 alle 12.