Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Ragazzi in corsa dai nonni": gara di corsa a Ravello

Immagine di repertorio


E’ tutto pronto per la 19esima edizione "Ragazzi in corsa... dai Nonni", la corsa campestre inter-studentesca organizzata dall’amministrazione comunale di Parabiago al parco della casa di riposo "Albergo del Nonno" di Ravello. La gara 2018 si svolgerà sabato 20 a partire dalle 8:30 (in caso di maltempo l’evento si terrà il 27 ottobre).

Due i percorsi che attraverseranno il parco: uno da 1200 metri per gli alunni delle scuole medie e uno da 600 metri per i bambini di terza, quarta e quinta elementare. Per ogni categoria di studenti verranno premiati i primi 6 classificati e verrà assegnato il Trofeo Paolo Fusé alla sezione delle scuole medie con il maggior numero di ragazzi che si sono classificati meglio. Inoltre, anche quest’anno verranno assegnate due medaglie d’oro per le migliori prestazioni assolute maschili e femminili in memoria di Franco Bartoli, ex presidente dell’Atletica Parabiago.

«E’ bello vedere i ragazzi della città impegnarsi in questa corsa sportiva che gli permette di fare attività in una location particolare come il parco della nostra casa di riposo -dichiara l’assessore allo sport Diego Scalvini -. L’entusiasmo delle giovani generazioni è sempre coinvolgente, soprattutto nel vederli impegnati in questa sana competizione tra pari. Questo giorno di festa, infatti, diventa l’occasione per praticare e promuovere lo sport tra i ragazzi delle scuole».

Ai nonni, che assisteranno alla competizione, spetterà il compito di premiare i ragazzi all'arrivo previsto per le 11:30. Durante la manifestazione la casa di riposo, con la collaborazione di alcune realtà locali, organizza punti di ristoro per le famiglie e i presenti, l'angolo delle caldarroste e il consueto appuntamento con il Mercatino Alimentare dell’Albergo del Nonno, il cui ricavato servirà per sovvenzionare i molti progetti destinati ai ‘nonni’ durante l’anno.