Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

"Legnano Night Run", la città abbraccia i podisti

«Io sono Legnano Night Run». È questo il leit motiv della 14° edizione della tradizionale manifestazione podistica firmata Cai Legnano, che anche quest'anno sta superando abbondantemente i 2mila iscritti. La tanto attesa corsa serale prenderà il via venerdì 14 settembre dal Castello Visconteo di Legnano. Il percorso è immutato rispetto agli anni precedenti, così come la partenza e l'arrivo collocati sul viale Toselli.

A presentare l'evento il sindaco Gianbattista Fratus con l'assessore allo sport Franco Colombo. Con loro Maurizio Pinciroli e Silvia Bonari, presidente del Cai Legnano. Presente anche Roberto Scazzosi, presidente della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate, main sponsor dell’evento.

Le iscrizioni si aggirano intorno a quota  2.400. L'unica incognita resta il meteo: «Nel caso arrivi un poco di pioggia la corsa non verrà rimandata - precisa Pinciroli -. Noi speriamo nel bel tempo, in caso contrario sarebbero penalizzate tutte le attività al Castello. Infatti, non mancherà la festa all’arrivo, alla presenza di associazioni e realtà con finalità sociali e umanitarie».

Alle 20.30 partirà la "Junior run" (percorso da un chilometro). I corridori della Night Run, invece, dovranno presentarsi alla partenza alle 21. E infine, alle 21.30, sarà la volta dei partecipanti della Street Workout.

L'iniziativa, che rappresenta l'unica vera novità dell'edizione 2018, consiste in un percorso di circa 4 chilometri dedicato agli amanti del fitness ed adatto a tutti, dai giovanissimi agli over 60: «Vogliamo coinvolgere tutta la città, ecco perchè abbiamo pensato di proporre una "street workout" - afferma Pinciroli -. Sono poco più di quattro chilometri con altrettante stazioni fitness, da percorrere camminando e con cuffie alle orecchie. I partecipanti ascolteranno musica, indicazioni sugli esercizi da compiere e la descrizione delle zone della città attraversate. Slogan di questa edizione è “Io sono Legnano night run”, perché questa manifestazione è delle persone che corrono». Dello stesso parere Silvia Bonari, che ha sottolineato l’attrattività dell’iniziativa, per la città e per il Club, su «tante persone che in montagna non vengono ma si presentano apposta per la “Legnano Night Run”».

Il sindaco Fratus ha quindi ricordato l’esordio della corsa: «All'epoca ero assessore allo sport e oggi sono sindaco - ha commentato rivolgendosi a Pinciroli-. Ormai sono passati 14 anni dalla prima volta. Fa piacere vedere quanto sia cresciuta questa manifestazione. Per questo risultato ringrazio il Cai e la BCC. L'obiettivo - ha poi concluso il primo cittadino - è che la gente esca di casa e frequenti la nostra città».

Soddisfatto, il presidente della BCC Scazzosi ha infine sottolineato quanto sia «bello vedere non solo l'effetto gara, ma il senso di condivisione e partecipazione tra famiglie e appassionati corridori. I risultati con il tempo vanno crescendo. Merito di chi si è impegnato e continua a farlo. Un plauso a questa manifestazione e alla macchina organizzativa». 

Fratus con l’assessore Colombo ha infine ricordato il lavoro svolto dietro le quinte da volontari, sponsor, Protezione Civile, personale del Comune e Forze dell’Ordine. «Come lo scorso anno sarà un vero spettacolo - afferma l'assessore -: è sempre suggestivo vedere le strade della città invase da questa marea di corridori. E anche questa volta infilerò le scarpe da corsa e parteciperò».


Per info su iscrizioni, percorsi, ritiro del pacco gara e orari sul sito www.legnanorun.com

(Gea Somazzi)

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI