Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Petits Pas: "Smile", saggio di fine anno

Grande attesa per il Saggio Spettacolo 2018 della Scuola di danza classica, modern jazz ed hip hop “Petits Pas”. Mancano ormai pochi giorni all’evento che sancisce la conclusione dell’anno accademico e fervono i preparativi, affinchè esso sia un rinnovato successo, regalando così soddisfazioni a tutti coloro che hanno collaborato con passione ed impegno per la sua realizzazione.

Petits Pas, affermata scuola legnanese di danza classica e moderna, diretta da Danila Morganti, apprezzata ballerina professionista, vede all’interno dell’organico anche la presenza di Thomas Saottini, insegnante di modern jazz ed hip hop e la collaborazione di Eleonora Albertalli e Francesca Genoni, allieve della scuola, che durante l’anno aiutano la Direttrice Morganti nelle lezioni di “classico” alle più piccole.

Il Saggio di fine anno dal titolo “Smile” sarà presentato al Teatro Sociale di Busto Arsizio lunedì 21 maggio alle ore 20.30 e vedrà esibirsi sul palcoscenico circa un centinaio di allieve, impegnate in diverse coreografie, sia di repertorio classico, curate dalla Direttrice artistica della scuola, Danila Morganti, che coreografie di modern jazz ed hip hop, realizzate invece dall’insegnante Thomas Saottini. Ospite d’eccezione della serata sarà Christian Fagetti, ballerino Solista del Teatro alla Scala di Milano, al quale è stata affidata la cura delle coreografie dei “pas des deux” per alcune allieve del corso avanzato.

“Smile” racconterà, attraverso la simpatia delle piccolissime (il corso propedeutico accoglie bimbe di tre anni!) e delle allieve più grandi, un estratto divertente e coinvolgente tratto dalle famose favole di “Cenerentola” ed “Alice nel Paese delle meraviglie”. Ritroveremo tanti personaggi interpretati dalle giovani ballerine che indosseranno per l’occasione costumi vivaci e colorati, realizzati da Bruna Scazzozi, sarta della scuola. La chiave di lettura dello spettacolo è quella di aver lavorato per la realizzazione di un perfetto parallelo tra la presentazione di entrambe le favole sia in versione “classic” che “modern”. Alle aspiranti danzatrici sarà affidato il compito di interpretare i vari personaggi mostrando non solo l’eleganza ma anche l’energia che sono racchiuse in un passo di danza.

In attesa di scoprire quindi la nuova creazione firmata Petits Pas, vi invitiamo a visitare il sito della Scuola, www.petitspaslegnano.it e vi aspettiamo per condividere una piacevole serata “sorridendo” insieme!

Michela Manzotti

ULTIME NOTIZIE

VISUALIZZA TUTTI GLI EVENTI