Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Il caso Finchimica – Intelco: le best practice nella gestione delle risorse umane

L’unione delle forze e del know-how di due aziende leader nei rispettivi settori come Finchimica e Intelco, sono atte a semplificare e ottimizzare l’area HR

I processi di ottimizzazione in area HR: digitalizzatone e integrazione i fattori chiave

Finchimica è un ottimo esempio di come l’area delle risorse umane possa essere determinante ai fini della gestione virtuosa di un’azienda, pur non essendone il core business: nelle piccole come nelle grandi società, le risorse umane e i processi dell’area HR costituiscono ormai un fattore critico di successo. Finchimica è un’azienda italiana di Manerbio che dal 1976 opera nella ricerca, nella produzione, nella registrazione e nella distribuzione di principi attivi e intermedi chimici e fitofarmaci per l’agricoltura. Leader nel suo settore, ha puntato ad ottimizzare i processi dell’area HR affidandosi ad Intelco, primaria società nella consulenza e nella fornitura di servizi tecnologici nel campo delle risorse umane. Partendo dall’implementazione di un sistema di payroll e di gestione delle presenze, è stato predisposto un servizio di controllo degli accessi dello stabilimento di Manerbio. Attualmente Finchimica dispone di un sistema integrato con le anagrafiche del personale che consente la gestione degli ingressi all’area di produzione e al sito industriale. Un vantaggio dell’integrazione risiede proprio nella condivisione delle anagrafiche dei dipendenti, che permette una maggiore efficienza operativa degli aggiornamenti funzionali e anagrafici in caso di turnover aziendale.

L’importanza dell’area risorse umane nel successo di un’azienda

Quando si parla di risorse umane si è portati a pensare alle persone che operano all’interno dell’impresa, ricoprendo un ruolo all’interno dei dipartimenti aziendali. In realtà, oltre a questa fondamentale dimensione, ne esistono altre che appartengono alla funzione aziendale risorse umane e rimandano a dinamiche più propriamente di processo, dove spesso la digitalizzazione dei flussi rappresenta il punto di partenza di un percorso virtuoso, come dimostra il caso Finchimica - Intelco. L’organizzazione, il diritto del lavoro, la contabilità e il controllo di gestione, la tecnologia software e hardware sono alcuni dei principali aspetti che entrano quotidianamente in campo per una gestione ottimizzata dell’area risorse umane. La sfida dell’ottimizzazione porta spesso aziende che non operano nel campo delle risorse umane come core business ad esternalizzare parte delle mansioni dell’area per poter concentrare le risorse interne su altre dinamiche. Finchimica è cosciente del fatto che per una maggiore efficienza è fondamentale intervenire sull’area HR e, come sostiene anche l'Amministratore Unico di Intelco, l’adozione di sistemi ad hoc e di consulenze mirate per l’amministrazione e la gestione del personale sono gli strumenti impiegati per migliorare i processi.