Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nervianese, ottimi risultati in Spagna e Italia

Ottimi risultati per la Atletica Nervianese, sia in Italia, sia in Spagna. Ecco il resoconto dello scorso fine settimana di gare a firma della società.


Un weekend importante per la Nervianese che torna dalla Spagna con un ottimo piazzamento. A Cartagena, sede del campionato del mondo di Ginnastica Estetica, la squadra Nervianese Team Minerva composta da Arianna Armida, Martina Matteucci, Clarissa Uslenghi, Alessia Marchetto, Giorgia Remartini, Martina Bonaldi, Alina Kazak e Eleonora Gambino ha ottenuto il miglior risultato di sempre con la nota di 15.500 è riuscita a migliorare la sua posizione internazionale.

In Italia invece altre Nervianesi hanno tenuto alto il nome della società a Morbegno, sede del campionato individuale silver LB E LC:

Per la categoria LB Allieve 2: 3^ Martina Negri, 5^ Letizia Brega, 23^ Ilaria Berti
Per la categoria LB Allieve 3: 3a Matilda Gatti, 7^ Valentina Sabbadini, 13^ Beatrice Colombo
Per la categoria LB Allieve 4: 3^ Elena Mauro, 6^ Chiara Defusto, 11^ Sabrina Gisondi, 19^ Chiara Lodi, 22^ Alissa Namia
Per la categoria LC Allieve 2: 3^ Alessia Barbuzzi
Per la categoria LC Allieve 3: 6^ Gaia Cal, 12^ Noemi di Candia
Per la categoria LC Allieve 4: 4^ Ginevra Dalbon. 
Nelle LB junior 1 apre la gara Sara Licastro De Vivo che, complice un errore alla fune, sfiora il podio ed ottiene il secondo posto alla palla. Anche Valentina Leoni ottiene un ottimo piazzamento, classificandosi al sesto posto in classifica generale e seconda alla fune.
Nelle LB junior 3 Alice Fossati ottiene un ottimo bronzo in classifica generale, seguita da Anna Giulia Uslenghi al sesto posto, con un oro alla fune.

Al pomeriggio scendono in pedana fra le LC junior 2:
- Beatrice Ancillotti, che conferma il quinto posto della prima prova e ottiene il punteggio più alto al cerchio
- Ilaria Lischetti, che riesce a migliorarsi rispetto alla prima prova, ottenendo l'argento alle clavette e, complice una forma non smagliante, il settimo piazzamento generale
- Sofia Urgesi, undicesima in classifica generale, è da terzo gradino del podio alla fune
- Francesca Slavazza, infine, è quattordicesima in classifica generale ma con un oro alla fune e un bronzo al nastro.

Si conclude così questo weekend intenso di gare, che ha visto la società impegnata su più fronti, riuscendo in tutti i casi a  mettere in luce i miglioramenti delle proprie ginnaste. Ora sono in corso i preparativi per il saggio di questo sabato 25 maggio, ultimo appuntamento prima dei campionati nazionali che si svolgeranno a fine Giugno a Rimini.

Atletica Nervianese