Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Dalla cucina del ristorante La Guardia, ecco la cassoeula

Oggi, 1 novembre, la regina della tavola è la tradizionale cassoeula, un piatto semplice e gustoso, da accompagnare con la polenta. Come si può cucinare al meglio, magari anche rendendo la ricetta più light? A spiegarcelo gli chef Marco e Matteo del ristorante La Guardia di Nerviano.

Ingredienti per 4 persone: una decina di verzini, una decina di costine, 500 grammi di cotenna, una verza bella grande, concentrato di pomodoro, due bicchieri di vino bianco, sale, pepe e olio. 

Prima si prepara un brodo vegetale con carote, sedano e cipolla, che servirà poi per bagnare la cassoeula, mentre in un'altra padella si andrà a preparare il soffritto sempre con gli stessi ingredienti. 

Il consiglio degli chef è di servire una cassoeula ben asciutta, non brodosa e accompagnata con polenta grigliata, per gustare meglio piatto. 

Fino a domenica 4 novembre sarà possibile gustare la cassoeula al ristorante oppure prenderla d'asporto.

 

 

CONTENUTO SPONSORIZZATO