Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Nasconde la refurtiva in borse schermate, "incastrato" dalla videosorveglianza

Con una borsa schermata ruba prodotti tecnologici dagli scaffali da un punto vendita a Olgiate Olona, ma viene "incastrato" dalla videosorveglianza. Il ladro, arrestato dai carabinieri della Stazione di Castellanza, è un 40enne senza fissa dimora, disoccupato e pregiudicato. 

L'uomo è stato "immortalato" dalle telecamere di sicurezza mentre si stava impossessando di diversi oggetti. Il 40enne stava per fuggire con un bottino di 300 euro quando è stato bloccato dai militari allertati dal personale anti taccheggio del negozio. 

L'intera refurtiva è stata riconsegnata al negozio: il 40enne italiano verrà processato per direttissima al Tribunale di Busto Arsizio.