Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Scappa dal tribunale dopo il processo, aveva colpito in via Gabinella

Scavalca la recinzione del Tribunale di Busto Arsizio e scappa facendo perdere le sue tracce. Così sarebbe fuggito il ladro, arrestato ieri 19 dicembre per il furto commesso in una residenza in via Gabinella a Legnano. L'episodio è accaduto questa mattina, giovedì 20 dicembre a Palazzo di Giustizia. 

Secondo una prima ricostruzione dei fatti il ladro è riuscito a divincolarsi dalla presa degli agenti che lo stavano facendo salire sulla volante per condurlo in carcere. Il 26enne era stato appena condannato per furto e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo aveva rubato denaro e oggetti preziosi nel complesso abitativo di via Gabinella. 

Le  ricerche per rintracciare il tunisino 26enne irregolare sono in corso, e come ha riportato Reppubblica il suo identikit e le sue generalità sono state divulgate a tutte le Forze dell'Ordine della Lombardia. 

(Gea Somazzi)