Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Fuggitivo arrestato a Samarate e multato per eccesso di velocità

Cerca di evitare i poliziotti e scappa in auto con un etto di hashish, solo che la sua fuga termina contro la recinzione di una casa a Samarate. È stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e multato per eccesso di velocità il 35enne di origine marocchina avvistato ieri, lunedì 11 giugno, in un posteggio di un supermercato a Gallarate. 

Il furfante, alla vista di una volante, ha deciso di allontanarsi a grande velocità nel tentativo di far perdere le proprie tracce.I poliziotti del Commissariato di Gallarate hanno intrapreso l'nseguimento terminato poi a Samarate, dove il fuggitivo ha perso il controllo dell'auto andando a schiantarsi contro la recinzione di un'abitazione. A questo punto, il 35enne è uscito dal mezzo e ha scavalcato la recinzione parzialmente abbattuta e, attraversando il giardino, ha tentato di nascondersi sul tetto della legnaia di una vicina abitazione. I poliziotti comunque non lo hanno perso di vista e sono riusciti infine a fermarlo proprio sul tetto, impedendogli di proseguire la rocambolesca fuga.

La successiva perquisizione della vettura, effettuata con l'ausilio di una unità cinofila della Guardia di Finanza di Malpensa, ha consentito di rinvenire, abilmente occultato, un panetto di hashish di circa un etto.

L'uomo, cittadino marocchino trentacinquenne con precedenti per droga, è stato pertanto arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale e messo a disposizione della dott.ssa Monzio Compagnoni della Procura della Repubblica di Busto Arsizio che coordina le indagini.

All'arrestato i poliziotti hanno anche elevato contravvenzioni al codice della strada per oltre 1.000 euro e ritirato la patente di guida dell'uomo.

(Gea Somazzi)