Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Abiti sportivi, che "passione": ladro 30enne denunciato

Una vera e propria passione per l'abbigliamento sportivo quella del ladro 30enne denunciato a piede libero dai carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio.L'uomo, di origine marocchina, è risultato un disoccupato pregiudicato che più di una volta ha preso di mira attività dedicate alla vendita di abiti sportivi. 

Trovato nei giorni scorsi in possesso di 300 euro di prodotti sottratti ad Olgiate Olonaè risultato l'autore di un precedente furto a Samarate. Episodio, quest'ultimo, rilevato lo scorso gennaio, quando il valore del bottino era risultato pari a 600 euro. Anche in questo caso il 30enne ha deciso di indossare gli abiti per eludere il controllo.

L'uomo, però, non ha tenuto conto del sistema di videosorveglianza del negozio. Infatti, l'identificazione è stata effettuata dai militari proprio attraverso le immagini registrate dalle telecamere. Il 30enne, oltre la denuncia, è stato sottoposto alla misura dell'obbligo di presentazione alla Stazione Carabinieri. 

Una "mania", quella per gli abiti sportivi, che si può dire diffusa tra i ladri. Da ricordare, infatti, il giovane di 25 anni residente a Legnano recentemente arrestato dai carabinieri di Cassano Magnago per aver sottratto 600euro di vestiti dallo stesso negozio di Olgiate Olona preso di mira dal 30enne.

(Gea Somazzi)